Casa

Acari della polvere: come eliminarli

Dite addio a una vita fatta di starnuti e allergie: ecco come eliminare gli acari della polvere!

Acari della polvere

Non possiamo vederli, ma gli acari della polvere sono l’incubo di ogni casalinga. Sono dappertutto. Si nascondono nei tappeti, nei divani, nelle tende e persino tra le lenzuola del letto.

Sono insetti molto piccoli, visibili solo con un microscopio. Si nutrono di pelle morta e, in genere, sono abbastanza innocui. Non per chi è allergico, però. Infatti, le allergie agli acari della polvere sono tra le più frequenti e una delle cause più comuni di asma.

Ma anche se purtroppo siamo costretti a convivere con questi animaletti ogni giorno, è possibile adottare qualche accorgimento per ridurre in modo significativo la quantità, con l’obiettivo di respirare meglio giorno dopo giorno.

Acari della polvere: i trucchetti per stare meglio ogni giorno

trucchetti contro gli Acari della polvere

Anche voi mentre rifate il letto siete abituate a lasciare in bella mostra i cuscini? Ecco, non fatelo! Esistono in commercio delle coperture apposite lavabili in lavatrice che proteggono i vostri cuscini, e il vostro materasso, dagli acari della polvere. Costano molto poco e si possono portare anche in viaggio per evitare gli acari degli hotel!

 

Non abbiate fretta di rifare il letto appena alzati, fategli prendere aria!
Il letto è generalmente caldo e umido appena svegli, portando così le condizioni perfette per lo sviluppo degli acari della polvere. Quindi, prima di fare il letto prenditi un po’ di tempo per fare altro: sorseggia con calma il tuo caffè, leggi le notifiche dei tuoi social network preferiti, preparati con tranquillità e solo dopo puoi metterti a lavorare tra le lenzuola.

Un altro modo per tenere la crescita degli acari della polvere sotto controllo è mantenere la casa asciutta. Se abitate in una zona umida, potete utilizzare un deumidificatore per stabilire un’umidità relativa al di sotto del 50 per cento.

Anche lavare federe e lenzuola in acqua calda una volta a settimana aiuta, e non di poco. Perché l’acqua fredda non uccide i batteri e gli acari della polvere, quella calda sì. Inoltre, secondo un importante studio condotto dall’Università di Sydney, in Australia, aggiungendo dell’olio essenziale di Eucalipto durante il lavaggio, si eliminerà il 99 per cento degli acari dai vostri letti. Il calore del sole quando stenderete le lenzuola dovrebbe, poi, fare il resto.

Infine, tenete coperte, lenzuola, cuscini e tende in un sacchetto di plastica e metteteli nel congelatore per 48 ore. Questo ucciderà gli acari della polvere. Dopodiché fagli fare un giro in lavatrice per eliminare i residui.

Dovete anche sapere che gli strati di polvere all’interno dei condotti si accumuli e ri-circola in tutta la casa. Tra i detriti ci sono gli acari della polvere. Per ovviare a questo, pulite le prese d’aria regolarmente con un aspirapolvere. Inoltre, preferite un panno umido a uno asciutto; vi aiuteranno a non far circolare gli acari nell’aria e a migliorare, così, la vostra allergia.

Come posso proteggermi?

protreggersi dagli Acari della polvere

Per chi soffre di allergie varie, utilizzare i trucchetti citati nel paragrafo precedente può sembrare una vera e propria tortura. Tra occhi rossi e gonfi, lacrimazione e difficoltà respiratorie, diventa molto difficile riuscire a stabilire un ambiente confortevole. Per questo motivo è importante indossare una mascherina protettiva per naso e bocca che funga da filtro durante la pulizia. In questo modo si riduce l’esposizione agli allergeni.

Per concludere, gli acari della polvere sono impossibili da evitare completamente, ma grazie a questi semplici accorgimenti e cambiamenti di abitudine nella vostra casa, il numero di questi ospiti indesiderati ospiti si ridurrà sensibilmente.

Previous ArticleNext Article