Angioma neonato: un’anomalia vascolare che è possibile curare

Un angioma neonato è un tipo molto comune di voglia. La maggior parte degli angiomi non sono visibili al momento della nascita. Quando appaiono, possono comparire come una piccola contusione.

angioma neonato

Un angioma neonato spesso cominciano ad apparire durante le prime 4-6 settimane di vita. Possono verificarsi in qualsiasi punto della superficie della pelle ma sono più comuni sul cuoio capelluto, sul viso e sul collo. Prima appaiono come un piccolo livido ma, a differenza di altri tipi di voglie, l’angioma neonato crescerò e si modificherà rapidamente durante i primi mesi di vita del bambino.

Ci sono tre tipi generici di angiomi infantili:

  • angiomi superficiali

si verificano sugli stati esterni della pelle. Sono in genere di un colore rosso brillante, tendente al viola.

  • angiomi profondi

crescono sotto la pelle, nel grasso. Sono colorati di blu, viola o prendere anche il colore della pelle, se si trovano abbastanza in profondità sotto la superficie della pelle,

  • angiomi misti

sono il tipo più comune di angioma. Hanno sia componenti superficiali che componenti profonde.

Angioma neonato: le cause

angioma neonatale

La causa dell’angioma neonato non è tutt’oggi conosciuta. Tuttavia, sappiamo alcune cose:

  • sono molto più comuni nelle bambine rispetto ai bambini
  • si osservano più di frequente nei bambini con tratti caucasici
  • compaiono più frequentemente nei bambini nati prematuri o nei bambini nati qualche settimana prima della scadenza del parto.

Nonostante ciò, non si è ancora riuscito a identificare le cause scatenanti di questo fastidioso processo. La ricerca continua nel suo lavoro in modo da poter cominciare a prevenire queste lesioni e controllarne la loro crescita.

È pericoloso?

Anche se la maggior parte dei bambini affetti da angioma neonato non ha nulla di cui preoccuparsi, circa il 12 per cento porta una situazione abbastanza complessa da giustificare una visita da uno specialista che abbia familiarità con le anomalie vascolari e sappia che cosa cercare.

Trattamenti

angiomi neonati

In generale, l’angioma neonato si ridurrà nel corso del tempo e la maggior parte scompare del tutto da sé. Pertanto, la maggior parte dei casi non richiede alcun trattamento. Ma ci sono alcuni angiomi infantili su cui è necessario intervenire.

Il trattamento di un angioma in età infantile è determinato da una serie di fattori:

  • età
  • dimensioni dell’angioma
  • posizione dell’angioma
  • crescita e sviluppo dell’angioma.

Le opzioni di trattamento dell’angioma neonato sono medicazione, chirurgia laser e asportazione chirurgica.

È possibile anche intervenire farmacologicamente. Il propranololo è diventato il trattamento di scelta per gli angiomi infantili significativi. I corticosteroidi ne possono rallentare la crescita e ridurne le dimensioni, è preferibile farli assumere per via orale.

Previous ArticleNext Article