Vendo banconota autografata da Mario Draghi: l’assurdo annuncio spopola sul web

Le banconote firmate da Mario Draghi sono diventate oggetto di aste on line: la banconota vale 10 euro ma è venduta a 100

banconote
Foto da Pixabay

«Vendo banconota di 20 euro con autografo di Mario Draghi a 50 euro» 

Così recita l’annuncio ripreso più volte dagli utenti Facebook e Twitter.

L’ennesimo giochino divertente che ha come oggetto il futuro Presidente del Consiglio? Del resto sappiamo che da quando il nome di Mario Draghi è stato proposto dal Presidente Mattarella l’ironia del web si è letteralmente scatenata.

Meme con il vostro dell’ex Presidente della BCE hanno spopolato sui social, con tanto di Dracarys (cit. Il trono di spade) di accompagnamento.

La questione banconote però pare stia decisamente sfuggendo al controllo e su siti come e-Bay iniziano a spopolare gli annunci in cui si propongono acquisti decisamente particolari.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Banconote da 100 euro, come riconoscere quelle false

Le banconote firmate da Mario Draghi all’asta

vendita banconote
Foto dal web

“Il suo valore aumenterà una volta diventato Presidente del Consiglio”

Questa la magica frase dietro la quale si nascondo tutti coloro che si sono lanciati nella vendita di banconote risalenti all’epoca BCE di Mario Draghi.

Un po’ la cosa può sembrare un invito all’azzardo (“se pensi che domani varranno qualcosa provaci”) ma da un punto di vista decisamente più malizioso ci si può anche legger un vero e proprio tentativo di speculazione ai danni di qualcuno un po’ più credulone della media.

Quante possibilità ci sono infatti che un domani le banconote firmate dal futuro Presidente del Consiglio acquistino così enorme valore? C’è chi propone banconote di 10 euro a 100 euro, un investimento che prevede una crescita decisamente importante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Gelo a “Stasera Italia”: la battuta di Feltri che spiazza la Palombelli

Gli esperti di numismatica senza dubbio sapranno elaborare tutti i dovuti ragionamento sull’argomento ma, se non fate parte di questa ristretta cerchia, vi invitiamo a ponderare con cura l’affare.

In simili questioni infatti il tentativo di speculazione rischia di esser sempre dietro l’angolo.

Qualora dunque anche voi vi voleste gettare in questo business un po’ “folle” assicuratevi di esser consigliati dalle giuste persone e, soprattutto, valutate con cura la mole dell’investimento iniziale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *