Dayane Mello, il monologo che ha sconvolto Samantha De Grenet al GF VIP

Dayane Mello protagonista di un curioso episodio che ha sconvolto e preoccupato Samantha De Grenet, le ultime dalla casa del GF VIP

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dayane Mello (@dayanemelloreal)

Volata finale al Grande Fratello Vip, l’avventura degli inquilini della ‘Casa’ di Cinecittà si concluderà tra due settimane. Sono rimasti in nove a contendersi la vittoria, ci si attendono ancora ulteriori colpi di scena in coda ad una edizione che è stata decisamente ricca di avvenimenti e di intrighi particolari. I telespettatori, di sicuro, non si sono annoiati e c’è sicuramente ancora qualcosa in serbo, prima dell’atto conclusivo che incoronerà il vincitore. Per scoprire chi sarà, non resta che seguire il programma fino alla fine.

LEGGI ANCHE —–> GF Vip, la rivelazione più inattesa di Dayane Mello: “Mi arrapa”

Dayane Mello lascia incredula Samantha De Grenet, il monologo che fa discutere

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dayane Mello (@dayanemelloreal)

E’ vero anche che la permanenza prolungata all’interno della casa si sta facendo difficile da sopportare, come ha ammesso candidamente Samantha De Grenet. “Meno male che mancano tredici giorni, che qua dentro stiamo impazzendo”, ha esclamato, dopo aver visto Dayane Mello impegnata in una curiosa scena: un monologo davanti allo specchio. Una scena che l’ha lasciata incredula e anche un po’ preoccupata.

LEGGI ANCHE —–> Samantha De Grenet, tubino senza maniche e décolleté da urlo – FOTO

In realtà, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Con una matita in bocca, Dayane stava semplicemente effettuando degli esercizi di dizione per articolare al meglio le parole. “Ciao, come stai? Bene, bene e tu? Benissimo, da Dio!”, ha esordito, proseguendo con frasi come: “Ma con chi dormi? Col mio cuscino! Sei felice? Da morire. Ti manca qualcosa? Tante cose”, un monologo fatto di un vero e proprio botta e risposta. Una scena curiosa che vista dal di fuori è sembrata sicuramente stramba ed esilarante, per cui la perplessità della De Grenet non era ingiustificata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *