Tacconi, dramma in diretta tv: le parole che fanno spaventare tutti

L’ex juventino Stefano Tacconi rilascia delle affermazioni che provocano sbigottimento a chi le ha ascoltate sia in studio che da casa: “Ma è così”.

stefano tacconi barbara d'urso
Stefano Tacconi parla da Barbara D’Urso Foto dal web

Stefano Tacconi fa prendere a tutti un grosso spavento. L’ex portiere di Juventus e Genoa ha preso parte alla puntata di ‘Pomeriggio 5’ di giovedì 18 febbraio 2021. Ed in collegamento con Barbara D’Urso, il 63enne di Perugia, tra le vittime preferite del grande Diego Armando Maradona in campo (famoso un gol del numero 10 del Napoli direttamente su calcio di punizione da posizione impossibile nel corso di un Napoli-Juventus del 3 novembre 1985, n.d.r.) ha affermato di non sapere quanto ancora gli resta da vivere. E questo in riferimento ad un momento molto delicato di quella che è la sua vita personale.

Leggi anche –> Dal “break” con la Giorgi al rapporto con Paolo: su Rai1 il racconto di Massimo Ciavarro

A fine 2019, come lo stesso Tacconi ha svelato, lui aveva subito la rottura di due vertebre. Il rischio di restare paralizzato per sempre dopo quell’incidente era concreto. Si è trattato del classico fulmine a ciel sereno, come si suol dire. Di un episodio improvviso ma tanto drammatico che ha rischiato di rovinare tutto quanto di bello vissuto fino ad oggi. E per via di quel grave motivo Tacconi si è sottoposto ad un intervento chirurgico.

Leggi anche –> Fabrizio Corona non ha pace, tornerà di nuovo in carcere?

Tacconi: “Ho scelto, me ne vado dall’altra parte del mondo”

Ma non c’è stato solo quello a segnare l’umore dell’ex portiere bianconero. Anche le scomparse tutto sommato recenti di Paolo Rossi e di Diego Armando Maradona stesso, avvenute nel giro di due settimane l’una dall’altra (il primo a spirare è stato l’argentino il 25 novembre scorso, seguito dal compianto Pablito il 9 dicembre 2020, n.d.r.) hanno lasciato un solco in Stefano. ”

Leggi anche –> Sapete chi è la Gabri della canzone di Vasco Rossi? Da non crederci

Ho perso diversi amici, tra i quali Diego e Paolo. Ora voglio un cambiamento, mi piacerebbe andare ad allenare in Cina per un anno. Ho moglie e quattro figli e ho sempre messo la mia famiglia davanti a tutto. La mia compagna ha detto che se vado via divorzierà, ma io ho già scelto”. Qualcuno ha trovato queste parole sul “non sapere quanto mi resta da vivere” irrispettose nei confronti di chi sta lottando contro il virus. Fatto sta che delle dichiarazioni dell’ex calciatore si è molto dibattuto sui social network nella giornata di ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *