Antonino Cannavacciuolo torna indietro nel tempo, ricordi d’infanzia per nuove proposte

Antonino Cannavacciuolo condivide con i suoi quasi 3 milioni di follower una novità che affonda le radici nel passato: ecco di cosa si tratta

Antonino Cannavacciuolo è uno degli chef del Belpaese tra i più seguiti ed apprezzati. Molto per lui ha fatto la televisione che tramite un programma come Masterchef è stato apprezzato e riscoperto. Senza poi pensare ai suoi luoghi, quelli che ha creato da zero rendendoli dei paradisi culinari d’eccezione come il ristorante 2 stelle Michelin all’interno dell’hotel di lusso Villa Crespi a Orta San Giulio.

Antonino ne è Chef Patron e per la sua cucina si lascia ispirare dalla tradizione, quella che si unisce tra le tinte della sua terra di origine, la Campania, e quella che lo ha adottato, il Piemonte, continuando ad usare ingredienti semplici e genuini. Sono quelli che lui da piccolo ha visto usare a sua mamma e sua nonna nelle loro cucine, a cui si ispira tutt’ora e a suo padre Andrea che era chef e insegnante in cucina.

Quello che non manca mai nelle proposte dello chef stellato è la sorpresa, come anche la fusione e l’armonia tra il passato e il presente, avendo sempre come punto di riferimento la cucina mediterranea. E ogni tanto anche lui ha bisogno di tornare bambino, di farsi cullare dai ricordi e dai piaceri di un tempo ma nello stesso tempo anche di farsi aiutare. Vediamo insieme cosa ha combinato.

Potrebbe interessarti anche: Matrimonio semplice ma con stile per Giorgia Palmas e Filippo Magnini

Antonino Cannavacciuolo, la novità per tutti i suoi clienti

Antonino Cannavacciuolo ha condiviso con i suoi follower un suo personale momento. Un ricordo d’infanzia che ha portato nel suo lavoro chiedendo aiuto a chi tutti i giorni lavora al suo fianco. Il noto chef ha realizzato una speciale torta di mele che gli ricorda la colazione che le preparava la nonna. “Le mattine di domenica un po’ pigre e tanto dolci e quel profumo inconfondibile che riporta indietro nel tempo” ha scritto. 

Potrebbe interessarti anche: Tonno in scatola: come renderlo più salutare

Un dolce ricordo quello che Antonino ci ha regalato suoi social, ed in particolare su Instagram dove è seguito da quasi 3 milioni di follower. Cannavacciuolo si è fatto aitare dai ragazzi che lavorano con lui nel laboratorio per provare a ricreare “quel periodo inconfondibile”.

Ce l’hanno fatta? Certo che sì grazie alla cannella, un ingrediente speciale in una torta di mele soffice, fragrante e delicata. È lei la novità del suo shop e non vede l’ora di farla assaggiare a tutti.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *