Guarire la Candida: come farla passare grazie all’aloe vera

La Candida è un disturbo che può colpire chiunque, ecco come farla guarire con un metodo naturale che sfrutta le proprietà dell’aloe vera.

guarire candida aloe
(Foto Pixabay)

La Candida è un disturbo che può creare imbarazzo, tuttavia è un’infezione comune che colpisce molte persone. La Candida può colpire il tratto intestinale, il cavo orale e anche quello vaginale ed è una malattia che non guarisce da sola ma va trattata. Prima di ricorrere a farmaci o ad antibiotici si possono provare alcuni metodi naturali come ad esempio l’aloe vera. L’aloe vera infatti è una pianta dalle numerose proprietà che aiuta a guarire in modo naturale la Candida, scopri tutto ciò che c’è da sapere.

Che cos’è la Candida

La Candida è un microrganismo normalmente presente all’interno del corpo umano. È un fungo presente nel tratto gastrointestinale, nel cavo orale e nella vagina e il suo compito è quello di digerire gli zuccheri. In alcune condizioni il suo equilibrio può essere sbilanciato e questo porta a un’infezione chiamata candidosi.

donna letto candida
(Foto Pexels)

Solitamente ad essere responsabile dell’infezione è un abbassamento delle difese immunitarie dovuto ad uno stato di stress subito dal corpo. L’assunzione di farmaci invasivi come antibiotici o la somministrazione di un vaccino possono causare uno squilibrio nelle difese.

Una scorretta alimentazione può essere un’altra causa della candidosi in quanto va ad alterare la flora batterica favorendo il proliferale della Candida.

Anche l’uso di prodotti aggressivi o dal ph sbagliato per l’igiene intima, biancheria stretta o in tessuti sintetici possono causare l’infezione. A livello vaginale i sintomi sono perdite biancastre, dolore e prurito nelle zone intime, rossore e difficoltà nella minzione.

Potrebbe interessarti anche: Candida, c’è un rimedio naturale infallibile: i dettagli

Come guarire la candida con l’aloe

Per combattere la candidosi i medici solitamente prescrivono trattamenti con farmaci anti fungini, una proprietà che anche l’aloe vera possiede e che la rende quindi un ottimo rimedio naturale per guarire la Candida.

aloe vera
(Foto Pixabay)

Come prima cosa però è necessario modificare l’alimentazione: la Candida ha bisogno di zuccheri per sopravvivere e quindi è un ottimo inizio limitare il più possibile la loro assunzione. Anche altri alimenti come latticini, prodotti da forno lievitati, alcolici e caffè sono da evitare durante la guarigione.

Il gel di aloe è ottimo per ridurre il rossore e il prurito esterno causato dalla candidosi, allevia il dolore grazie alle sue qualità antinfiammatorie e antifungine. Per utilizzarlo è sufficiente applicarlo sulle zone esterne che manifestano i sintomi.

Il succo di aloe invece va assunto per eliminare zuccheri e grassi dall’interno e stimolare la prolificazione di batteri sani. Un bicchiere di succo al giorno aiuta a riportare alla normalità i livelli del fungo nell’organismo. Essendo un prodotto naturale è possibile assumerlo anche come prevenzione se la candidosi è un disturbo ricorrente.

Potrebbe interessarti anche: Aloe vera per i rimedi di bellezza: una pianta miracolosa

Prima di usare l’aloe vera come rimedio naturale è importante consultare un medico per diagnosticare correttamente la candidosi, i sintomi potrebbero esse confusi con quelli di altre infezioni che per guarire necessitano di altri trattamenti.

Elena Oldani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *