Gabriele Bonci ricoverato in ospedale: il comunicato stampa sulle sue condizioni di salute

Gabriele Bonci ricoverato in ospedale. Il comunicato stampa sulle sue attuali condizioni di salute. 

Gabriele Bonci ricoverato
(Google Images)

Gabriele Bonci è stato recentemente ricoverato in ospedale per seguire un percorso di riabilitazione nutrizionale. Il pizzaiolo romano ha annunciato dal suo profilo Facebook di trovarsi in una clinica privata per dei controlli medici. Vediamo i dettagli.

Gabriele Bonci ricoverato in ospedale: chi è il pizzaiolo del popolo

Gabriele Bonci è uno chef e pizzaiolo d’origine romana molto noto nel mondo dello spettacolo. Ha partecipato infatti allo show televisivo della Rai, “La prova del cuoco” e conduce il programma “Pizza Hero, la sfida dei forni”. E’ inoltre il proprietario di Pizzarium, una catena di pizza al taglio nata a Roma. Dopo aver conseguito un diploma alberghiero, la sua passione per la pizza emerge fin da subito portandolo a lavorare in giro per la Capitale e oltre oceano, dove apre una pizzeria a Chicago.

Pizza Margherita
(Foto Pexels)

L’incredibile perdita di peso di Gabriele Bonci

Negli ultimi anni il noto pizzaiolo romano, ex 100 kg per 1,90m di altezza, si è sottoposto ad una ferrea dieta dimagrante arrivando a pesare 75 kg. Una perdita di peso incredibile, quasi inverosimile, che ha portato i fan a pensare alla presenza di una malattia. Lo chef infatti ha una struttura ossea imponente, valorizzata anche dalla sua altezza, e visto così magro e sciupato ha lasciato tutti a bocca aperta con una sola domanda: quale dieta avrà seguito? Ecco il comunicato stampa pubblicato dal suo profilo ufficiale:

L’ipotesi sulla dieta ipocalorica dello chef romano

Come avrà fatto Gabriele Bonci a perdere così tanti chili in poco tempo? Sembra che il pizzaiolo si sia sottoposto ad una ferrea dieta ipocalorica e brucia grassi consumando, ad esempio, cibi che ne sono poveri come la pizza. La ricetta della sua pizza light infatti prevede l’utilizzo di farina di farro integrale, ricca di vitamine, fibre e antiossidanti mentre i cereali raffinati compromettono il peso corporeo alzando alle stelle i valori dell’insulina.

Bilancia
(Foto Pexels)

Potrebbe interessarti anche: Glucagone: l’anti-insulina per rialzare la glicemia

Gli svantaggi di una dieta ipocalorica eccessiva

La dieta ipocalorica è caratterizzata da una drastica riduzione delle calorie e un aumento sensibile delle proteine. Questo regime alimentare mantiene costanti i livelli di insulina, aumentando tuttavia il glucagone che stimola i processi catabolici i quali spendono energia comportando un dimagrimento. Una dieta ipocalorica implica quindi un mutamento metabolico aumentando la produzione di scorie che i reni devono smaltire. Si consiglia di idratarsi più del dovuto per non incorrere in possibili danni alla regolarità intestinale o in stitichezza cronica. Non è una dieta che si può seguire per un lungo periodo di tempo perché si attivano dei meccanismi a risparmio energetico che si avviano in periodi di digiuno prolungati, permettendo al corpo di sopravvivere anche senza carboidrati (fondamentali per il nostro organismo).

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *