Dieta dello yogurt: schema, consigli e menu per perdere i chili di troppo

La dieta dello yogurt è da considerare una concreta alleata per superare l’impellente prova costume, che attende oramai un po’ tutti.

fare spuntini fa ingrassare
(Foto Pixabay)

Durante le lunghe giornate estive passa un po’ a tutti la voglia di stare davanti ai fornelli e cresce in maniera esponenziale il desiderio di qualcosa di fresco e, perché no, di diverso.

Girando tra gli scaffali dei supermercati ci possiamo rendere conto che l’offerta e la varietà degli yogurt proposti hanno superato di gran lunga la nostra fantasia con delle proposte, alle volte, degne della migliore cucina gourmet.

Quindi perché privarsi di queste veri e propri dessert?

Con la dieta dello yogurt, potremo essere di tendenza, gustare nuovi sapori, combinare diversi gusti e soprattutto perdere i chili di troppo.

Dieta dello yogurt

Perché lo yogurt per dimagrire? La risposta è semplice! Lo yogurt è un alimento ricco di proprietà benefiche, buono, salutare e dietetico.

Skyr in gravidanza
(foto Pixabay)

Contiene pochissime calorie, circa 120 ogni 100 grammi di prodotto e fa anche molto bene all’intestino. Agisce, infatti sulla flora batterica contribuendo a mantenerla in equilibrio ed è in grado di sgonfiare l’addome.

Attenzione però all’acquisto, poiché essendo il mercato pieno di prodotti differenti, è importante preferire quello che contiene fermenti lattici vivi, in particolare bifidobatteri e lattobacilli.

Inoltre occorrerà rispettare alcune regole ben precise che riguardano:

  • le colazioni: un bicchiere d’acqua a temperatura ambiente, 200 grammi di yogurt magro al naturale, un tè verde o un caffè senza zucchero;
  • gli spuntini: tazza di tè verde senza zucchero;
  • le merende: un frutto di stagione.

Infine la sera prima di andare a dormire una tisana e 3 prugne secche.

Da tenere ben presente che la dieta dello yogurt fa parte delle diete lampo, ragion per cui è sempre bene rivolgersi ad un esperto nutrizionista, in particolare se soffrite di malattie, se si assumono farmaci (in particolare anticoagulanti).

Questo tipo di alimentazione è sconsigliata per i diabetici, per le persone allergiche ad alcuni componenti o se siete in uno stato di gravidanza/allattamento.

Potrebbe interessarti anche: Dieta del gelato per perdere da 2 a 5 kg in una settimana con ciò che adori

Menu della settimana

Primo giorno

  • Pranzo: 300 grammi di yogurt al naturale, 200 grammi di insalata verde con cetrioli e ravanelli.
  • Cena: un minestrone di verdure, 300 grammi di yogurt magro e due noci.

Secondo giorno

  • Pranzo: 50 grammi di riso integrale con una scatoletta di tonno al naturale e 200 grammi di pomodori in insalata.
  • Cena: 300 grammi di yogurt magro e due frutti di stagione.

Terzo giorno

  • Pranzo: 200 grammi di merluzzo cotto al vapore e per contorno finocchi e carote. Questi possono essere consumati crudi o cotti, indifferentemente.
  • Cena: 300 grammi di yogurt e una macedonia di frutta di stagione.

Quarto giorno

  • Pranzo: 150 grammi di salmone alla griglia, condito con prezzemolo e succo di limone. Per contorno 200 grammi di cavolfiore al vapore.
  • Cena: 300 grammi di yogurt magro al naturale con un cucchiaio di corn-flakes e 150 grammi di frutti di bosco.

Quinto giorno

  • Pranzo: 50 grammi di riso integrale con asparagi cucinati al vapore. Per contorno 200 grammi di insalata.
  • Cena 300 grammi di yogurt magro e una macedonia preparata con kiwi e agrumi.

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *