Papa Francesco: lo stato di salute dopo l’operazione, come sta oggi

Papa Francesco ha subito un’operazione chirurgica: ecco gli aggiornamenti sul suo stato di salute. Come sta e quale malattia ha costretto il pontefice al ricovero.

papa Francesco stato salute
(Foto Getty Images)

Un momento delicato quello che sta attraversando il Vaticano in questi giorni. Le condizioni di salute del Papa hanno reso necessario il ricovero al Policlinico Gemelli di Roma e una successiva operazione. La procedura era programmata, il pontefice soffriva già da tempo di stenosi diverticolare e dopo l’Angelelus di domenica 4 luglio Bergoglio si è recato all’ospedale romano per ricevere le cure necessarie. Ecco come sta oggi Papa Francesco, gli aggiornamenti sul suo stato di salute e i dettagli sulla malattia.

Cos’è la stenosi diverticolare

Papa Francesco ha subito un’operazione chirurgica per risolvere un problema di stenosi diverticolare. Questo disturbo colpisce l’intestino dove si sviluppano dei diverticoli. Anche se sono qualcosa di molto frequente, soprattutto con l’avanzamento dell’età, questi diverticoli a volte possono creare delle complicazioni.

Papa Francesco
(Foto Getty Images)

È proprio il caso di Papa Francesco, che si è recato al policlinico Gemelli per sottoporsi ad un’operazione delicata ma programmata. I diverticoli si sono infiammati e la terapia medica non è stata sufficiente per risolvere il problema. Il Papa è stato quindi sottoposto ad un intervento per resecare la parte di colon compromessa.

L’intervento potrebbe anche essere definito di routine, è una procedura eseguita frequentemente e ciò che preoccupava la Santa Sede era l’età del pontefice, si temevano infatti delle complicazioni a causa degli 84 anni del Santo Padre.

Potrebbe interessarti anche: Eriksen: per l’operazione al cuore i medici optano per il defibrillatore cardiaco

L’attuale stato di salute di Papa Francesco

Il ricovero è avvenuto nel tardo pomeriggio di domenica 4 luglio, il Papa con molta discrezione, è giunto alla struttura ospedaliera romana che già aveva assistito Papa Giovanni Paolo II. Quasi nessuno, anche all’interno del Gemelli, era a conoscenza dell’esigenza medica del pontefice.

Poco dopo il suo avvistamento la notizia del ricovero ha fatto il giro del mondo e fuori dalla struttura si sono radunati numerose troupe televisive anche straniere per seguire gli svolgimenti dei fatti.

Alle 19:00 il pontefice è entrato in sala operatoria e, dopo tre ore d’intervento sotto anestesia generale, ne è uscito. A comunicarlo, insieme ad alcune specificazioni sui motivi che avevano condotto il Santo Padre nel policlinico, è stata la stampa vaticana.

Potrebbe interessarti anche: Mara Venier: il ricovero d’urgenza in ospedale, gli ultimi aggiornamenti

L’operazione al colon è andata a buon fine, il Papa resterà per almeno cinque giorni sotto osservazione anche se ha reagito bene alla procedura. Da tutto il mondo sono arrivati gli auguri di pronta guarigione da parte di personaggi illustri e le preghiere da parte dei fedeli.

Elena O.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *