Ex vincitrice GF Vip incinta: “Belen mi ha rubato il nome”

Ex vincitrice del GF Vip è incinta e lancia una frecciatina a Belen Rodriguez: “Io non voglio copiare nessuno”, i dettagli.

vincitrice GF Vip incinta
(Getty Images)

L’ex vincitrice della prima edizione del GF Vip Alessia Macari è incinta. Aspetta un bambino, di cui ancora non si sa il sesso, dal centrocampista del Benevento Oliver Kragl, con cui si è sposata nel 2019. L’ex protagonista del GF è al quarto mese di gravidanza e, nel caso fosse una femmina, avrebbe voluto chiamare la bimba come la secondogenita di Belen. I dettagli.

Ex vincitrice del GF Vip lancia una frecciatina a Belen Rodriguez

Niente pace per la neo mamma Belen Rodriguez. Le cascano addosso polemiche di ogni, dall’ospedale blindato, al ratto di nomi. Alessia Macari, al quarto mese di gravidanza, lancia una frecciatina alla soubrette argentina facendo intendere che le ha rubato il nome. Sebbene il sesso del nascituro sia ancora sconosciuto, come ha svelato lei stessa in un’intervista per Chi, la Ciociara di Avanti un altro ha svelato la sua preferenza per il nome Luna.

Alessia Macari
(Getty Images)

Nell’intervista al settimanale diretto da Alfonso Signorini, Alessia Macari svela dettagli sul suo amore per Oliver e sulla nascita del bambino. Dovrebbe avvenire tra la fine dell’anno e l’inizio del 2022, quindi un bel lasso di tempo per decidere il nome del nascituro.

Il motivo della frecciatina a Belen

Come spiega Alessia Macari, in una storia pubblicata dal proprio profilo Instagram, nel caso si trattasse di una femmina avrebbe voluto chiamarla Luna. La scelta del nome adesso risulta proibitiva apparentemente in quanto copiare Belen è pari a commettere un reato. In realtà, il motivo della frecciatina è più profondo: la scelta del nome Luna si deve alla cagnolina deceduta di Alessia e Oliver alla quale i due volevano rendere omaggio così teneramente. Guarda caso, se si fosse trattato di un maschio Alessia avrebbe scelto il nome Thiago, troppo simile a Santiago e quindi totalmente da escludere.

Alla fine i due neo genitori si sono decisi, darsi tempo è la cosa migliore. Se fosse una femminuccia Alessia la chiamerà Sia, se fosse un maschietto spetterà al calciatore Oliver l’ardua e faticosa scelta.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *