Morgan e l’accusa di mobbing, perché va a Ballando con le stelle

Morgan si sbilancia sul motivo per cui la Rai lo avrebbe scelto per il programma Ballando con le stelle. Le accuse di mobbing. Tutti i dettagli.

Morgan mobbing Ballando con le stelle
(getty images)

Marco Castaldi, in arte Morgan, confessa il motivo reale per cui ha accettato di partecipare all’edizione di Ballando con le stelle, su invito di Milly Carlucci. Sarebbe il primo concorrente dell’edizione 2021, ma a prima vista l’accoppiata tra un programma dedicato al ballo e un musicista stona enormemente. A scuotere il tranquillo clima in casa Rai, ci pensa Morgan che non la manda a dire sui motivi reali per cui sarebbe stato invitato come ospite al programma.

Morgan: “Mi sento totalmente fuori dal mio contesto naturale”

Morgan accusa di mobbing la Rai per averlo invitato come concorrente ad un programma per il quale lui, in quanto musicista, non ha alcuna qualifica. Non solo non è in grado di ballare, ma non si sente minimamente a proprio agio parlando di danza e il motivo per cui sarebbe stato invitato da Milly Carlucci si riconduce ad uno sgarbo da parte della Rai nei suoi confronti. Dopo il dissing con Bugo che ha sconvolto la Rai, Sanremo, i fan e quant’altro, Morgan, secondo quanto riportato, non sarebbe più stato invitato ad un programma inerente al mondo della musica: ovvero il suo lavoro e il suo cavallo di battaglia.

Morgan
(getty images)

Per Marco Castaldi, la Rai avrebbe voluto metterlo alla prova o forse farsi beffe di lui nei panni di un ballerino. Ma, inaspettatamente Morgan ha accettato per questioni economiche e di cultura.

La lettera a Simona Ventura

Morgan ha deciso di scrivere una lettera ideale a Simona Ventura, spiegando nei dettagli il motivo del suo disagio e delle sue polemiche. In primis, la Rai ha deciso di radiarlo da qualsivoglia programma musicale subito dopo l’episodio avvenuto con Bugo a Sanremo. In secondo luogo, avrebbe voluto metterlo alla prova invitandolo ad un programma come Ballando con le stelle. Marco Castaldi, per quanto abbia una grande cultura enciclopedica sul balletto, si dice profondamente a disagio per questa scelta.

Una scelta che, nonostante tutti i dissidi con la Rai, avrebbe accettato pur di mantenere le sue figlie. Essendo un uomo di spettacolo e di cultura, partecipare a programmi come X Factor o Ballando con le stelle è comunque un modo per mantenere la sua famiglia e lui non vuole assolutamente venire meno al suo dovere di padre. Inoltre, come sostiene “insegnerò l’italiano alle persone e farò cultura, la cosa che mi riesce meglio.” 

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *