La dieta di Federica Pellegrini, i segreti della tavola della leggenda del nuoto italiano

Ha portato a casa la quinta finale olimpica a Tokyo 2020 la Divina. Vediamo insieme qual è la dieta di Federica Pellegrini e come si comporta a tavola

dieta Federica Pellegrini
Gettyimages

È una degli atleti più famosi e seguiti del Bel Paese. Una vera icona non solo nel nuoto, ma anche di bellezza, classe ed eleganza che si è saputa distinguere anche oltre la sua disciplina. Parliamo di colei che è una vera leggenda del nuoto italiano, quella che tutti conosciamo come La Divina: Federica Pellegrini.

Compirà 33 anni tra 3 giorni (il 5 agosto) e anche se non è arrivata sul podio a Tokyo 2020, negli ultimi Giochi olimpici della sua vita da nuotatrice, ha conseguito la quinta finale olimpica della sua carriera con così tante vittorie collezionate che non ci sono paragoni.

Quattro ori, tre argenti e un bronzo in otto diversi mondiali. Ogni volta che scende in vasca tiene l’Italia incollata alla tv. Un fisico magnifico, da vera atleta e non solo. Vediamo come si comporta a tavola e qual è la dieta della Divina.

Potrebbe interessarti anche: La dieta di Piero Angela, tutti i segreti della sua longevità

La dieta di Federica Pellegrini, a tavola con qualche sgarro

dieta Federica Pellegrini
Gettyimages

Cosa mangia Federica Pellegrini per mantenersi in forma e affrontare tutti gli allenamenti fatti per Tokyo 2020? Sicuramente un regime alimentare controllato e attento ma la Divina preferisce non parlare di dieta perché: “Le diete sono, per definizione, una sorta di limitazione” ha specificato alla Gazzetta dello Sport.

Lei ha raccontato di non averne mai seguito una nello specifico ma di mangiare mediterraneo e con moderazione, soprattutto “nei periodi di grande allenamento” cercando anche di diversificare facendosi sempre consigliare e seguire da un medico specializzato.

Come la Pellegrini ha specificato, l’alimentazione è una questione seria, per tutti ma soprattutto nel suo caso perché è da essa che dipendono anche le prestazioni sul campo. Ma per la campionessa non c’è nulla di misurato. Lo ha detto chiaramente il suo preparatore fisico nonché suo compagno, Matteo Giunta che ha spiegato che Federica è un’atleta molto libera: “non sta lì con il bilancino a pesare la grammature di ogni singolo alimento – ha detto – È abituata bene, con qualche strappo alla regola”.

Potrebbe interessarti anche: La dieta di Flavio Briatore, 17 chili persi con il metodo da molti criticato

Un’alimentazione bilanciata ma senza costrizioni altrimenti diventerebbe troppo complicato. No agli eccessi, sì a qualche sgarro come gratificazione. Un buon piatto di pasta a pranzo e per cena carne o pesce, con preferenza sulle carni bianche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *