Cinghiale in acqua: il mitico salvataggio dei Vigili del Fuoco

Stamattina, i Vigili del Fuoco sono stati gli esecutori dell’incredibile salvataggio di un cinghiale finito in acqua. L’animale era esausto ma ora sta bene.

vigile del fuoco
(Foto: Pexels)

Durante le prime ore del mattino di oggi, un cinghiale è stato avvistato in zona Legnano, nell’Alto Milanese. Si trovava nel canale Villoresi, a poca distanza dal comune di Nerviano. L’animale era esausto per aver cercato di nuotare controcorrente, ma è stato tratto in salvo dalla cittadinanza che ha subito chiamato i soccorsi. All’incredibile salvataggio hanno partecipato i Vigili del Fuoco del comando di Legnano e la Polizia Locale del vicino comune di Parabiago. Non si hanno altre notizie. Solo si sa che il cinghiale finito in acqua è stato tratto in salvo e ora sta bene.

Salvataggio incredibile per un cinghiale in acqua

cinghiale
(Foto: Pexels)

Nelle prime ore di oggi, venerdì 13 agosto 2021, alcuni cittadini hanno notato un cinghiale di grandi dimensioni muoversi nelle acque del Villoresi.

Si trovava in zona Parabiago, all’altezza di via Santa Maria, ma per effetto della corrente si stava spostando velocemente verso Nerviano, a pochi passi dalle chiuse.

Fortunatamente, i cittadini che lo hanno avvistato, hanno chiamato i soccorsi, che sono intervenuti tempestivamente per mettere in salvo l’animale ed evitargli una brutta fine.

Sul luogo sono intervenuti i Vigili del Fuoco del distaccamento di Legnano e la Polizia Locale di Parabiago. Ormai quasi privo di forze, il cinghiale è stato visitato dal veterinario e ora sta bene.

Potrebbe interessarti anche: Il colpo di calore: una patologia legata alle condizioni climatiche

Una nuotata durata 3 km

salvataggio vigili
(Foto: Pexels)

Potrebbe interessarti anche: Caldo estivo: la protezione degli animali domestici è essenziale

È stato più fortunato un suo simile, che qualche giorno fa aveva deciso di rinfrescarsi, sempre nel Villoresi, ma all’altezza di Arconate.

Non è stato necessario un intervento né della Polizia né dei Vigili del Fuoco locali, dato che l’animale, dopo un bagno lungo quasi 3 km, è uscito dall’acqua da solo e senza difficoltà a Busto Garolfo.

Per restare aggiornat* con news e novità dal mondo del benessere, seguiteci su Instagram e Pinterest.

La Ica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *