Borghese, Parodi e Cracco: i grandi del cooking show pronti a tornare

Borghese, Parodi e Cracco. I grandi nomi del cooking show televisivo sono pronti a tornare in streaming e sul piccolo schermo: i programmi per l’autunno.

Il palinsesto autunnale in cucina (Getty Images)
Il palinsesto autunnale in cucina (Getty Images)

Un misto per il successo: la ricetta dei consensi televisivi si può riassumere così nella nuova stagione. Il connubio fra le varie emittenti è un must non solo nel calcio, dove è terminato il “monopolio” di Sky e si sono aperte le porte dello streaming con Dazn e Prime Video. Una cosa del genere succederà anche con l’intrattenimento: l’Italia guarda al modello americano e l’offerta televisiva somiglierà sempre più a un “mosaico” personalizzabile di prodotti. Siamo, dunque, al punto cruciale: i format trovano la giusta collocazione. Lo spettacolo cambia, si evolve, nella speranza di garantire gli stessi risultati. Magari anche migliori.

Il 2022 sarà all’insegna del cooking show, ma anche l’autunno 2021 – con la presentazione dei nuovi palinsesti – vedrà cuochi più o meno famosi all’opera: la novità è nei canali di trasmissione. Da Sky a TV8 fino ad Amazon Prime Video, le possibilità sono tante per cercare di accattivare pubblici diversi con altrettante esigenze e particolarità: Bezos pigliatutto o quasi, ma occorre capire la “tabella di marcia” per disegnare il nuovo volto dell’intrattenimento che non può prescindere da introiti pubblicitari. L’esperimento ibrido ha funzionato per Serie A e Champions League, i problemi iniziali di Dazn non hanno riguardato Prime che, al contrario, ha mostrato qualità e padronanza nella nuova offerta sportiva.

Leggi anche – Love Islands: perché preferiamo la versione USA

Borghese, Parodi e Cracco: il palinsesto del cooking show prende forma

Cracco di nuovo in tv (Getty Images)
Cracco di nuovo in tv (Getty Images)

Spera di fare lo stesso anche nello spettacolo: si inizia con lady Caressa. Benedetta Parodi, infatti, torna su Real Time con la nuova stagione di “Bake Off Italia” con le sue ricette particolari e i consigli utili per la cucina. Tanti gli ospiti illustri che interagiranno. A tal proposito Carlo Cracco apre il “Dinner club”: uno show itinerante che mescola viaggio e culinaria al cospetto di numerosi personaggi celebri, da Diego Abatantuono a Pierfrancesco Favino. Il 24 Settembre inizierà il viaggio che ha portato l’icona di Masterchef nel mondo dello streaming.

Sulla generalista, invece, c’è sempre Antonella Clerici che torna con “È sempre mezzogiorno”. La celebre conduttrice televisiva è stata la pioniera di questo genere tv e consolida su Raiuno il proprio appeal nella fascia lunch che, con il programma, sta ritrovando i fasti dei primi anni Duemila. Quando a farla da padrone era “La prova del cuoco”. Da un cuoco a una cuoca: Benedetta Rossi prepara i nuovi episodi di “Fatto in casa per voi” su Discovery. Sono già a disposizione, manca solo l’uscita, come ha annunciato lei stessa sui social.

Discovery + si avvale di Giusi Battaglia e Chiara Maci, rispettivamente al timone di “Giusina in Cucina” e “L’Italia a morsi – con Chiara Maci”. Troviamo anche “Finché c’è dolce c’è speranza” con Damiano Carrara che ci porterà nel mondo della dolciaria – Iginio Massari docet – in compagnia di ospiti d’eccezione come Michela Giraud e Nicole Rossi, ma non solo. Anche Francesco Oppini e Giulia Valentina.

Grande attesa anche per “Giovani nonne” con Vittoria De Nittis e “Il volo dell’aquila” con l’ultimo vincitore di MasterChef Italia Francesco Aquila. Antonino Cannavacciulo inizia un nuovo anno accademico nella sua Chef Academy per poi concentrarsi su MasterChef – la nuova edizione –in onda dopo X Factor. Ultimo, ma non per importanza, Alessandro Borghese che non lascia. Anzi raddoppia, sempre su TV8, prima con “Piatto ricco” e poi con “Quattro Ristoranti” in onda da Ottobre. Le pedine mosaico sono al proprio posto, non resta che ammirare la composizione tra resa e impresa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Antonella Clerici (@antoclerici)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *