Tale e Quale Show, Malgioglio sbotta: “Non mi hanno capito”

Tale e Quale Show è pronto a tornare in prima serata. Fra i giudici, quest’anno, c’è anche Cristiano Malgioglio che lancia subito una delle sue stoccate.

Foto da Instagram

Tale e Quale Show si prepara a tornare in prima serata. Lo spettacolo televisivo di Carlo Conti vedrà – come ogni anno – diversi concorrenti cimentarsi con le performance di diversi interpreti iconici della scena musicale internazionale. C’è grande attesa per capire come si comporteranno i partecipanti di questa stagione. Cambiano i giurati: presenti Panariello e Loretta Goggi, ma al posto di Vincenzo Salemme – presenza delle precedenti edizioni – Cristiano Malgioglio. Il cantautore, nell’arco della propria carriera, ha mostrato il lato più performante di un artista: non solo melodia, ma anche approccio estetico e attenzione al gusto, con la voglia di sparigliare le carte.

Il tempo gli ha dato una collocazione diversa nel jet-set italiano, anche grazie alla partecipazione reiterata a diversi reality show: alcuni suoi exploit hanno fatto la storia della televisione. Tormentoni iconici che l’hanno portato ad essere un riferimento anche divertente della notorietà nostrana. Presenza fissa in quello che viene definito “Trash italiano” per via della sua irriverenza e schiettezza che non passano mai in secondo piano.

Tale e Quale Show, Malgioglio non ci sta: “Non sono come mi definiscono”

Cristiano Malgioglio a Tale e Quale Show
Cristiano Malgioglio a Tale e Quale Show Foto da Instagram

Aspetto questo che, però, ha portato Malgioglio a una vera e propria ritrattazione: “Non mi hanno capito – afferma durante la conferenza stampa di presentazione del programma – quest’opportunità sarà l’occasione giusta per mostrarmi a tutto tondo in una veste inedita. Sarò un giudice sui generis, certamente mai banale”. Cristiano Malgioglio, dunque, promette sfide avvincenti e risvolti inediti per una trasmissione che ormai è un cult nel palinsesto italiano.

Monito anche per gli altri giudici coinvolti: Cristiano sarà severo e molto analitico nei giudizi. La sua carriera parla chiaro: se c’è qualcuno che ha precorso i tempi con stile e originalità è proprio lui. Carlo Conti vuole enfatizzare proprio questo aspetto dell’artista. La trasmissione di Raiuno assume ulteriormente i tratti di un talent poliedrico che strizza l’occhio, senza scimmiottare, all’avanspettacolo d’altri tempi. C’è poi la componente social che impreziosirà un meccanismo già ben oliato dove i telespettatori giocano un ruolo da protagonisti: valore aggiunto in tempi in cui le attività da casa hanno acquisito grande valore e risonanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *