Harry e Meghan mano nella mano al Global Citizen Live: ovazione per la coppia

Harry e Meghan hanno presenziato al grande concerto di New York mano nella mano. Lui elegante senza cravatta, lei in bianco, ovazione per Duchi di Sussex.

Harry e Meghan
Harry e Meghan al Global itizen Live (Facebook)

I duchi di Sussex sono in viaggio a New York. Si tratta della loro prima apparizione pubblica dopo la nascita della piccola Lilibet. Come sapete bene la loro secondogenita è nata in California, dove hanno deciso di trasferirsi, lontano dalla famiglia reale per le incomprensioni e gli scontri degli ultimi tempi.

Se Harry aveva viaggiato un paio di volte a Londra, il primo viaggio in occasione del funerale dell’amato nonno Filippo e il secondo per inaugurare la statua dedicata a Lady Diana, Meghan si era ritirata dalle scene. Invece, è stato tempo per loro di mostrarsi in pubblico e per un motivo molto nobile.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Harry e Meghan: prima uscita pubblica dopo la nascita di Lilibet (FOTO)

La coppia è molto attiva nella campagna di vaccinazione per Covid 19 e, quindi, ha deciso di presenziare al Global Citizen Live, il mega concerto organizzato per chiedere all’Unione Europea e al G7 di donare dosi di vaccino ai Paesi più in difficoltà e promuovere l’equità vaccinale nel mondo. Il loro arrivo sul palco è stato accolto da un’ovazione da stadio.

Harry e Meghan al Global Citizen Live: accolti con un’ovazione da stadio

Harry e Meghan mano nella mano
Harry e Meghan mano nella mano (Facebook)

Quando sono saliti sul palco, Harry e Meghan sono stati accolti con un’ovazione da stadio. Il principe era elegante, con camicia bianca senza cravatta mentre sua moglie ha indossato un abito bianco, Valentino Roman Palazzo, inverno 2021. Sorridenti e disponibili, la coppia si è tenuta per mano per la maggior parte del tempo dell’intervento sul palco.

Queste le parole dei reali:

Questa pandemia è una crisi umanitaria. Abbiamo quello che serve per vaccinare il mondo intero, e la distribuzione dei vaccini è una questione che riguarda i diritti umani.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Harry e Meghan a New York: l’hotel scelto non è casuale

Naturalmente per la coppia non sono mancate le critiche, anche molto pesanti, sia sulla scelta dell’albergo che sul look scelto per la visita al World Trade Center e per il concerto. Tuttavia, i duchi di Sussex hanno dato un importante contributo, senza dubbio, all’iniziativa attirando su di loro l’attenzione di tutto il mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *