Samantha de Grenet in soccorso di Dayane Mello, vittima di molestie e ipocrisia

Samantha De Grenet con un post instangram è andata in soccorso di Dayane Mello che ha subito molestie da parte di Nego do Borel.

Samantha de Grenet in difesa della Mello
Dayane Mello ( da getty images)

 

La vicenda ha dell’orrorifico: in piena diretta Dayane Mello subisce le molestie – qualcuno ha avuto il cuore di chiamarle avances– da parte del cantante Nego do Borel durante il reality show La fazenda. Dayane era in condizioni di coscienza alterata per via del troppo alcool: il fatto era assai evidente dal momento in cui la ragazza ha avuto bisogno di quattro persone che l’aiutassero a rivestirsi. A chi ha definito approccio quello di Borel basti questo: una persona che non è in grado di esprimere un consenso, non è in grado neppure di esprime un dissenso. Quello dell’uomo è uno stupro: il tutto perpetrato sotto gli occhi di tutti e minimizzato al massimo dalla produzione del programma.

Anzi, c’è un aggravante: la ragazza, molto flebilmente, avrebbe pregato l’uomo di fermarsi. Richiesta ovviamente che non è stata ascoltata. Il fatto, mi pare, è molto chiaro.

Ti potrebbe interessare anche-> A verissimo il racconto della malattia della moglie

Il post di Samantha de Grenet in difesa di Dayane Mello

Samantha De grenet in soccorso della Mello
Post di Samantha de Grenet (da instagram)

Quello che, ad avviso della scrivente, è la parte peggiore del tutto- se mai qualcosa possa ancora esser peggiore dei fatti avvenuti- è la reazione della direzione del programma che ha minimizzato il tutto. Anzi, i provvedimenti contro l’uomo sono stati presi solo a seguito delle proteste dei fan, in gran numero italiani, di Dayane Mello. Come a dire: che vuoi che sia. Che alla fine, purtroppo, è quello che devono sentirsi dire molte vittime di violenze simili: che vuoi che sia.

Ti potrebbe interessare anche-> Elisabetta Gregoraci, a Domenica in parla di Covid: arrivano le contestazioni

Fortunatamente una voce di indignazione si è levata ed è quella dell’amica Samantha de Grenet che, in un accorato post su instagram, mostra alla donna tutta la sua solidarietà. L’attrice ha sottolineato come, in certe occasioni, il silenzio sia l’arma migliore per tutti, nel rispetto di chi ha subito certe cose.

Siamo davvero sicuri che però, quella del silenzio, sia proprio la scelta giusta? Non basta il silenzio della redazione del programma che ha cercato di mutare il tutto? Noi per Dayane Mello invece ci auguriamo un futuro di rumore e giustizia affermata.

Serena Garofalo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *