Stefania Sandrelli, l’incubo raccontato a Verissimo. Brutto colpo del passato

Stefania Sandrelli è stata ospite nella puntata domenicale di Verissimo: davanti alla Toffanin ha racconto il suo incubo. Un’altra storia di violenza.

Stefania Sandrelli Racconto Verissimo
Stefania Sandrelli saluta il pubblico (Getty Images)

A volte la televisione funga da vettore, importantissimo, per raccontare alcune storie che di per sé non verrebbero mai fuori. Eppure ci si sente così tanto sotto i riflettori da non capirlo nell’essenza del suo accadere. Perché si usa la televisione? A volte perché ci si sente meno soli, sapendo che dall’altra c’è un pubblico, attento, ad alcune tematiche, che può capire un profondo dolore.

E di dolore parliamo in questo scritto. Quello di una grande attrice italiana: Stefania Sandrelli. Di domenica, da qualche tempo a questa parte, c’è un appuntamento molto importante per la maggior parte degli italiani. Quello con Verissimo, il programma in onda su Canale 5 e condotto da Silvia Toffanin.

Quest’ultima è molto attenta ad alcune problematiche che si succedono nel quotidiano. E una di queste ha toccato anche l’attrice poc’anzi citata. La Sandrelli si è seduta dinanzi agli occhi della conduttrice e ha raccontato un bruttissimo episodio, possiamo dire del tutto violento, del suo passato. Un’altra storia che ha fatto accapponare la pelle di milioni di italiani.

LEGGI ANCHE >>> Claudio Amendola: a “Verissimo” il racconto della malattia della moglie

L’incubo di Stefani Sandrelli raccontato a Verissimo: altra violenza sulle donne

Stefania Sandrelli Racconto Verissimo
Stefania Sandrelli con un collana a mo’ di cuore intorno al collo (Getty Images)

Quando di parla di violenza non si è mai troppo pronti. E bisogna toccare le corde giuste, quelle che spesso nemmeno suonano, per quanto rumore hanno creato in passato. Così, arriviamo a parlare di Stefania Sandrelli. L’attrice è conosciutissima nel panorama della televisione italiana.

Ma del privato, anche giustamente potremmo dire, si sa sempre poco. A meno che… la diretta interessata non si apra nel raccontare qualcosa di sé. E così, nella lunga e intensa chiacchiera nel salotto di Verissimo, la Sandrelli ha descritto la violenza subita dal compagno di una sua amica, quando era ancora molto giovane.

Le parole “parlano” da sole: “Il ragazzo della mia amica mi prese e mi mise al muro. A quel punto capii la situazione e mi ribellai all’istante. Lui, mi riempì di botte”. Un racconto davvero intenso e pregno di dolore. Non riusciva a parlare, Stefania. Per paura di rovinare una coppia. Per paura e basta. Tanto era stato grande il trauma subito. Dopo qualche mese, come racconta sempre l’attrice durante l’intervista, la sua amica si accorse di tutto e della violenza, in generale, di quell’uomo. Lo lasciò immediatamente.

LEGGI ANCHE >>> Verissimo, Lino Banfi sfiora le lacrime. Non resiste dopo il video!

Dopo tanti anni, come succede, ahinoi, ad altre donne, la Sandrelli ha voluto raccontare un tratto davvero doloroso del suo passato. Forse, anzi quasi sicuramente, per sensibilizzare ancor di più l’opinione pubblica su un tema davvero straziante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *