Fedez, paura per il virus che ha colpito la figlia: “Allarme negli ospedali”

Sono parole di preoccupazione quelle che il cantante affida ai social. Cosa sta succedendo alla bimba di Fedez e della Ferragni: “Fate molta attenzione”.

Fedez e la figlioletta Vittoria
Fedez e la figlioletta Vittoria Foto dal web

Fedez ha annunciato di essere dovuto andare di nuovo in ospedale per sottoporre la figlioletta alle cure dei medici. Qualche giorno fa la piccola Vittoria era stata condotta al pronto soccorso a causa della presenza di sintomi di non poco conto, ed a parlarne in quella circostanza era stata Chiara Ferragni.

La piccina, nata a marzo del 2021, presentava febbre alta e difficoltà marcate a livello respiratorio. Dopo dieci ore di osservazioni Vittoria infine si è sentita meglio. Ma adesso Fedez svela come lui e sua moglie abbiano dovuto fare ritorno dai sanitari.

Ne parla il cantante nel corso di alcune storie social pubblicate sul proprio profilo Instagram personale. Le sue sono parole di forte preoccupazione, nonostante poi rassicuri i fans sulle condizioni della sua bambina. Infatti Fedez rivela che Vittoria è stata colpita da un virus specifico.

Fedez, come sta la piccola Vittoria: “State attenti”

Foto dal web

Si tratta del virus respiratorio sinciziale, un virus che colpisce l’apparato respiratorio dei neonati. E Fedez informa come, in questo particolare momento dell’anno, con i primi freddi, ci sia un vero e proprio boom di ricoveri di bambini di pochi mesi di età a causa di questa patologia.

Non è una malattia grave, ma andare in ospedale non è mai una cosa piacevole. In particolar modo nel mezzo della pandemia che ancora è presente, nonostante in molti abbiano la sensazione che sia ritornato un certo qual livello di normalità.

Potrebbe interessarti anche: Beautiful, anticipazioni 27 ottobre 2021: colpo basso a Brooke

Il virus è chiamato RSV (Respiratory syncytial cirus) e per Fedez “non va preso alla leggera”. Va detto comunque che colpisce molti bambini fino ai 2 anni ed è ritenuto assai comune. Ha un indice di contagio molto elevato e si trasmette con lo stesso meccanismo di un raffreddore.

Potrebbe interessarti anche: Meghan Markle, lo sfregio di Kate e della Royal Family a casa sua

Potrebbe interessarti anche: Ricetta del Castagnaccio: un antico piatto tra bontà e tradizione

Anche i tempi di presenza sono gli stessi, sostanzialmente: lo RSV dura fino agli otto giorni, ma con anche la scomoda possibilità che i sintomi si prolunghino per qualche settimana. Sono in tanti ad avere rivolto ai Ferragnez dei messaggi di pronta guarigione per la loro figlioletta. Cosa che sta accadendo facilmente, per fortuna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *