Stasera in tv, il palinsesto della Rai: Montanari sul due, Raiuno ritrova Gassmann

Stasera in tv, i programmi Rai nella prima serata del Mercoledì con Gassmann che torna su Raiuno dopo “I Bastardi di Pizzofalcone”. Montanari sul 2.

Federica Sciarelli
Federica Sciarelli, conduttrice di “Chi l’ha visto” (Instagram)

Il Mercoledì di Viale Mazzini presenta grandi scelte per il palinsesto serale delle reti Rai. Il primo canale, rete ammiraglia della tv pubblica, punta su “Mio fratello rincorre i dinosauri”. Film per tutta la famiglia con Alessandro Gassmann – reduce dal recente successo de “I Bastardi di Pizzofalcone” – e Isabella Aragonese. Opera in grado di affrontare un tema delicato come la disabilità ma con il sorriso e qualche spunto di riflessione.

Raidue, invece, ripropone “Il cacciatore”, fortunata serie tv con Francesco Montanari nei panni del PM Saverio Barone: il terzo e ultimo atto della vicenda è cominciato nel migliore dei modi. Alle 21.20 la seconda puntata con altri due episodi. Raitre, infine, pensa al pubblico più desideroso di informazioni e inchieste.

Leggi anche – Emergenza raffreddore: come aiutare il tuo bimbo a stare meglio

Stasera in tv: le scelte della Rai. Tornano Gassmann e Montanari, Sciarelli troneggia sulla terza rete

I programmi della Rai (Getty Images)
I programmi della Rai (Getty Images)

Federica Sciarelli torna con “Chi l’ha visto?”: una delle trasmissioni più longeve della rete prosegue ad indagare sulle persone scomparse per ridare loro una dimensione. Oltre a cercare di ritrovarle, la Sciarelli fa luce sulle loro vite: chi sono e come mai sono spariti?

Questa domanda va avanti da anni, con risultati più o meno soddisfacenti, senza trascurare i grandi casi di cronaca nera che attanagliano il nostro Paese. Il Mercoledì, inoltre, è la volta del campionato di calcio: turno infrasettimanale che succhierà alla tv generalista qualche punto percentuale. La battaglia dello Share si fa sempre più ardua e l’offerta sempre più variegata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *