Girelle di pandoro, il dessert speciale per le feste di Benedetta Rossi

Girelle di pandoro, ecco l’idea alternativa di Benedetta Rossi per concludere i pranzi e le cene delle festività natalizie. La ricetta

Benedetta Rossi
Screen da video

Durante le feste natalizie pandori e panettoni hanno la preferenza su tutto. Sono loro i re indiscussi dei fine pasti. Non c’è pranzo o cena delle festività che non si concluda con uno dei due o magari anche con entrambi. Ma se sei alla ricerca di un dessert speciale e anche un po’ fuori dal comune per le feste di Natale, prova la proposta di Benedetta Rossi.

La food blogger numero uno in Italia ha ideato delle girelle di pandoro alla nutella. Un modo per usare uno dei dolci tipici del Natale gustandolo in maniera diversa ed innovativa. Una piccola tentazione che si realizza in pochissimo tempo e che di certo piacerà a tutti, grandi e piccoli. Belle da vedere, le girelle di pandoro sono una vera chicca che durante queste feste puoi provare.

Girelle di Pandoro, la ricetta di Benedetta Rossi

Girelle di pandoro
Screen da video

Ingredienti

  • pandoro a fette
  • cioccolato fondente fuso
  • nutella q.b.
  • cioccolato bianco fuso

Procedimento

Per preparare le girelle di pandoro di Benedetta Rossi ci vuole davvero pochissimo. Basta tagliare il pandoro in fette di circa 2 centimetri l’una e appiattirle con il matterello.

Su di esse si stende un generoso strato di nutella e delicatamente si arrotolano su sé stesse per voi avvolgerle nella pellicola trasparente per alimenti. I rotoli si lasciano riposare in frigo per almeno un’ora dopodiché dai rotolini si formano le girelle tagliando, con il coltello, a fette non troppo sottili.

Potrebbe interessarti anche:   Crostata di mandorle, il dolce super profumato di Benedetta Rossi

Si tuffano da un lato nel cioccolato e si dispongono su una griglia per consentire al cioccolato di asciugarsi. Per chi ha fretta può metterle anche in frigo.

Per arricchire ulteriormente questo sfizioso dolce per le feste, si può aggiungere alla decorazione, come consiglia Benedetta Rossi, anche granella di nocciole, pistacchi o mandorle, oppure farina di cocco, codette colorate di zucchero e molto altro ancora da spargere sul cioccolato quando è ancora caldo.

Anche la farcitura si può arricchire e andare oltre la “semplice” nutella. Si può realizzare, infatti, una crema di mascarpone e nutella.

Potrebbe interessarti anche:  Cassata di pandoro o panettone: una ricetta veloce e super gustosa

Le girelle di pandoro si conservano per due o tre giorni in frigorifero ben coperte, oppure è possibile anche congelarle e gustarle all’occorrenza consumandole entro qualche mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *