William, il racconto clamoroso su Diana: “Lo faceva con il bodyguard”

Da parte del principe William arriva un retroscena mai svelato prima. A distanza di oltre due decenni lui racconta tutto sul conto della compianta madre.

Il principe William da piccolo con Harry e la mamma Lady Diana
Il principe William da piccolo con Harry e la mamma Lady Diana Foto da Instagram

Il principe William è in vena di confessioni, e nel corso di un podcast registrato per Apple Music ha parlato di una cosa accaduta quando sua madre era ancora viva. Questo podcast si chiama “Time to Walk” e vede come protagoniste delle celebrità di caratura mondiale.

Ogni volta ognuna di esse parla della sua vita e di ciò che è stato, raccontando degli aspetti inediti non noti ai più. Con la particolarità di farlo tramite la musica. La cosa avviene tramite cachet appositamente concordato, ma il principe William ha posto come condizione che quanto versato in suo favore venisse devoluto in beneficenza.

Cosa che da sempre contraddistingue il primogenito di Carlo e Diana, il quale assieme a sua moglie Kate Middleton spende molti giorni dell’anno ad occuparsi dei più bisognosi, oltre che a difendere il pianeta dagli effetti nefasti del cambiamento climatico.

Principe William, il racconto nostalgico di quando era bimbo

Foto da Instagram

Ovviamente non si poteva non parlare proprio di Lady Diana, un personaggio ancora oggi amatissimo a quasi venticinque anni di distanza dalla sua tragica scomparsa. E William confida al mondo intero quella che era una abitudine che la mamma era solita mettere in atto.

Il tutto avveniva quando William e Harry andavano a scuola di mattina. I bimbi ai tempi frequentavano un college privato, e nel tragitto necessario per arrivare a destinazione, Diana metteva ogni mattina una canzone speciale per far si che i bimbi non fossero tristi. Ed una delle canzoni che più sono rimaste impresse a William è “The best” di Tina Turner.

“Quanto piaceva a mamma cantare quella canzone”

Foto da Instagram

Un brano che portava Diana a sciorinare delle performance da urlo:

“Amava cantarla con tutta la voce che aveva in gola. Il bello è che con noi c’era sempre almeno una guardia del corpo, e finiva con il cantare pure lei”

Potrebbe interessarti anche: Kate Middleton, la FOTO paurosa: la duchessa pestata a sangue

L’intervista a William si è conclusa parlando del piccolo Bobby Hudges, un bambino che il nipote della regina Elisabetta salvò nel 2015 prelevandolo con una eliambulanza.

Potrebbe interessarti anche: Regina Elisabetta, la dolorosa rinuncia proprio a Natale

Potrebbe interessarti anche: Meghan Markle, lei e Harry sempre più esiliati: “La regina li detesta”

Allora Will prestava servizio come volontario, lui che ha anche i requisiti giusti per pilotare dei mezzi aerei. Ed appena può, lui e Kate lo vanno a trovare in ospedale. Il piccolo soffre di una rara patologia per la quale si spera un giorno di trovare una cura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *