Tortelli dolci di Carnevale, l’idea golosissima di Benedetta Rossi

Tortelli dolci di Carnevale: un dolce facile da realizzare ma diverso da quelli più classici. Ci dà la ricetta Benedetta Rossi

Benedetta Rossi
Screen da video

Un’idea diversa per un dolce di Carnevale buonissimo e rigorosamente fritto. Benedetta Rossi ha quello che fa per noi: i tortelli dolci. Piccole bombette gustosissime ripiene di Nutella che conquistano grandi e piccoli.

Realizzarli non è difficile: la base è composta da una sorta di frolla aromatizzata senza lievito che si prepara in pochi minuti. Ha solo bisogno di riposare ed è pronta all’uso. Benedetta ha scelto di aromatizzarla in modo delicato con la scorza di limone, soluzione perfetta anche per i più piccoli, ma si può usare anche un liquore come la grappa o il rum, o anche il vino.

Le dosi possono essere moltiplicate a piacere per “sfornare” tortelli dolci a più non posso. Pronti a saggiare questa golosità? Ecco la ricetta!

Tortelli dolci di Carnevale, la ricetta di Benedetta Rossi

Tortelli dolci di Carnevale
Screen da video

Ingredienti

Per l’impasto

  • 1 uovo
  • 140 g farina 00
  • 1 cucchiaio liquore all’anice o altro liquore aromatico
  • buccia grattugiata di mezzo limone
  • 1 cucchiaio zucchero
  • 1 cucchiaio olio di semi di girasole
  • 1 pizzico sale

Per farcire e decorare

  • Albume d’uovo q.b. per spennellare
  • 1 cucchiaino Nutella a tortello
  • Zucchero a velo q.b. per decorare

Potrebbe interessarti anche: Biscotti Arlecchino: la ricetta giusta per i giorni di Carnevale

Procedimento

Per realizzare i tortelli dolci di Carnevale di Benedetta Rossi si parte col preparare l’impasto. In una ciotola si rompono le uova, si aggiunge lo zucchero, il liquore all’anice, il sale, l’olio di semi di girasole e la scorza di limone grattugiata. Si mescola tutto con le mani e poi si aggiunge la farina e si mescola ancora.

A questo punto l’impasto si trasferisce su un piano di lavoro infarinato e si continua a lavorare con le mani fino a quando non sarà liscio ed omogeneo. Si avvolge poi nella pellicola per alimenti e si fa riposare per circa 30 minuti. In questo modo sarà più facile stenderlo con il mattarello per ottenere una sfoglia sottile.

Con l’iuto di un coppapasta da 7-8 cm si formano tanti dischi della stessa dimensione, l’essenziale è formarne di numero pari. Sulla metà dei dischi ottenuti si posiziona un cucchiaino di Nutella, si spennellano i bordi con il bianco dell’uovo e poi i tortelli sono pronti per essere chiusi mettendo due dischi uno sull’altro e sigillando con i rebbi di una forchetta.

Potrebbe interessarti anche: Chiacchiere di Carnevale con 2 ingredienti: pronte in pochi minuti

Ultimo step, la frittura. Solo quando l’olio sarà bollente si possono tuffare i tortelli dentro, girarli di tanto in tanto fino a quando non saranno ben dorati. Si posano sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso e quando sono tiepidi si spolverizzano con lo zucchero a velo.

Gestione cookie