Alimento che anche scaduto vale tantissimo per chi fa la tinta a casa

Alimento che anche scaduto vale davvero molto per chi si fa la tinta ai capelli in casa, scopriamo tutto quello da sapere. 

Capelli
Capelli (Pixabay-kropekk_pl)

Esiste un alimento che anche se scaduto va assolutamente conservato, perché vale tanto per chi si fa la tinta ai capelli in casa. I capelli bianchi sono un problema che affligge molte donne. La corsa al parrucchiere è sempre frenetica e per tanto alcune decidono di farsi la tinta a casa.

I motivi di questa scelta sono risparmio economico, l’utilizzo di un prodotto specifico a scelta, oppure anche sono una difficoltà nel recarsi dal parrucchiere.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Acido salicilico: cos’è e come agisce per donare una pelle più bella

La tinta a casa, l’alimento che vale oro

Henné
Henné (Pixabay-BenBernardBags)

Ci sono moltissimi prodotti che si utilizzano per le tinte dei capelli. Uno dei più usati è l’henné, si tratta di una polvere che si ricava da un albero, la Lawsonia inermis. Fa parte della cultura araba l’henné, infatti molti lo avranno già sentito.

Le donne di questi paesi sono solite tingersi i capelli con l’henné, ma anche farsi i tatuaggi non permanenti con questo materiale. Inoltre questo prodotto ha anche uno scopo curativo, funziona come cicatrizzante.

L’henné per natura è di colore rosso. Non essendo un prodotto chimico, si altera in base al colore di partenza dei capelli sui quale agisce. Questo è importante da sapere, per evitare di ritrovarsi con colori strani.

Per esempio, chi ha i capelli neri o castano scuro, potrà ottenere dei bellissimi riflessi naturali ramati, che sotto al sole risalteranno ancora di più.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Ficus Elastica, foglie sbiadite: che cosa sta succedendo e come rimediare

Un effetto più colorante si può notare nei capelli castano chiaro. Il concetto è che più il colore dei capelli è chiaro e maggiore sarà l’effetto tinta dell’henné.

Yogurt plastica
Yogurt plastica (Pixabay-stevepb)

Oltre all’henné però c’è un alimento che quasi tutti hanno in casa, che scaduto vale davvero oro. Si tratta dello yogurt. Non bisogna buttare via lo yogurt scaduto perché può tornare utile in molti modi diversi.

Ad esempio è utile per fare la tinta a casa. Infatti si prende l’henné e si aggiungono un paio di cucchiai di yogurt.

Dopo aver applicato il composto, si noteranno dei riflessi luminosi e l’effetto sarà anche più duraturo. Il motivo è che lo yogurt contiene sostanze importanti che nutrono i capelli rendendoli forti e sani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.