Mangiare kiwi tutte le sere prima di andare a dormire, ecco l’effetto sul cuore

Mangiare kiwi tutte le sere prima di andare a dormire, ecco l’effetto sul cuore, la glicemia e anche il colesterolo. Da non credere.

Kiwi glicemia cuore
Kiwi (Pixabay-Shutterbug75)

Mangiare kiwi tutte le sere prima di andare a dormire, ecco l’effetto sul cuore, la glicemia e il colesterolo. Uno studio dell’Università medica di Taipei ha rivelato che il kiwi aiuta a dormire meglio e più a lungo.

Mangiare i kiwi prima di andare a letto, fa addormentare senza difficoltà e rende il sonno più lungo e profondo.

Il merito è da attribuire ai folati che contengono. Una carenza di questi può causare invece insonnia. Il kiwi ha moltissimi benefici per il corpo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Erbe aromatiche: quelle più sane da aggiungere sempre ai pasti

Come il kiwi agisce sul cuore e colesterolo

Kiwi salute
Kiwi (Pexels)

Il kiwi ha diverse proprietà benefiche per l’organismo. Sostiene la funzione dell’apparato digerente ed è un lassativo naturale, combatte anche la stitichezza, regolarizza l’intestino e favorisce l’evacuazione.

Migliora molto i sintomi del colon irritabile e favorisce la digestione delle proteine a causa della presenza dell’actinidina. Si tratta di un enzima vegetale che può denaturare le proteine e contiene vitamina C che svolge un’azione antiossidante.

Tuttavia i kiwi contengono anche ossalati che se assunti in quantità elevate possono portare alla formazione di calcoli. Chi ha la cistifellea o problemi ai reni non deve assumere i kiwi. Nemmeno chi prende farmaci contro la pressione alta o anticoagulanti dovrebbe mangiarli.

I kiwi sono ricchi di vitamina K, aiutano poi il calcio a raggiungere e ad aderire alle ossa. La carenza di questo può causare ossa fragili e più inclini a lesioni e fratture.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Masticare i semi di melograno: perché fa bene alla salute

La vitamina K proteggerebbe anche da alcuni tipi di cancro come quello del colon. Inoltre riduce anche il rischio di malattie di Alzheimer.

Kiwi proprietà
Kiwi (Pixabay-Photomix-company)

Ci sono altri alimenti che sono ottimi per favorire il sonno, come le banane, l’uva, il riso, l’orzo e anche il grano, l’avena e l’olio d’oliva. Andrebbero consumati prima di andare a letto per favorire il rilassamento.

Il kiwi è un’alleato anche della glicemia, infatti aiuta a ridurre l’assorbimento degli zuccheri. Vengono assorbiti subito dall’intestino. Evitano che la glicemia sia troppo alta. Un’altro alimento che ha questa funzione sono i fagioli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *