La ricetta anti-età della pizza, per una dieta sana e gustosa

La ricetta anti-età della pizza, per una dieta sana che vi farà vivere più a lungo. La preparazione è semplice e il risultato è ottimo. 

Pizza leggera
Pizza ( Foto dal web)

La ricetta anti-età della pizza. Il modo migliore per rimanere a dieta senza rinunciare al piacere e al gusto della pizza.

Questa ricetta è attenta agli ingredienti giusti, ad esempio la farina. Questa deve essere integrale al 100%. La scelta dei condimenti poi viene fatta senza formaggi e mozzarella, per rendere la pizza più digeribile.

Perciò avrete una pizza leggera, digeribile e in perfetta linea con la vostra dieta. Non dovrete più sentirvi in colpa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>La pizza perfetta per chi soffre di diabete e glicemia: quale farina scegliere

Ricetta per la pizza anti-età

impasto pizza
Foto di Daniel Naor da Pixabay

Vediamo allora come preparare questa super pizza integrale.

INGREDIENTI (150 gr)

  • 100 gr Farina integrale di grani antichi macinata a pietra
  • 50 ml Acqua in bottiglia tiepida
  • 2 gr Sale
  • 3 gr Lievito birra
  • 20 ml Olio

PREPARAZIONE (2 ore)

Come prima cosa, mescolare in una ciotola capiente l’acqua, il sale, lievito e olio. Aggiungere poi la farina e mescolare prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani.

Se l’impasto dovesse risultare appiccicoso, aggiungere altra farina. Ammassare poi l’impasto e creare una pallina con i bordi lisci e senza buchi.

Disporre poi su una teglia oliata l’impasto e coprire con la pellicola trasparente per evitare di far entrare l’aria. Lasciar riposare per qualche ora in un ambiente tiepido.

Se si preparano più dosi, bisogna amalgamare l’impasto insieme e poi dividere a palline ogni singola pizza, facendole di dimensioni uguali.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Pizza in teglia come quella del ristorante: la tecnica dell’impasto capovolto

Una volta che sarà lievitata, stendere la pizza senza schiacciare troppo l’impasto e mettere un filo d’olio. Prendetela poi da un lato e fatela allungare per gravità senza schiacciarle e bloccare la lievitazione.

Pizze light
Pizza AdobeStock)

L’impasto è quindi pronto e si può passare al condimento. Si può utilizzare la salsa di pomodoro con peperoncino, capperi, alici, olive e origano. Per mantenerla semplice e leggera.

Altrimenti si può optare per pomodoro, tonno, carciofini, cipolla e origano. Anche con le verdure tagliate è davvero ottima. Quando avete scelto il condimento potete cuocerla per 5-10 minuti a 250 gradi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *