Fare lo sgrassatore con le bucce degli agrumi è un’ottima idea

Fare lo sgrassatore con le bucce degli agrumi è semplice ed efficace. L’odore degli agrumi è apprezzato da tutti e può aiutare nelle faccende. 

Spray pulizie agrumi
Spray-foto pixabay onefox

Fare lo sgrassatore con le bucce degli agrumi è semplice ed efficace. Può aiutare nelle faccende casalinghe per pulire a fondo le superfici lasciando un buon odore.

Sull’acciaio particolarmente agisce molto bene l’insieme di limone e arancia. Ci sono molti altri modi in cui si può usare.

Prepararlo è davvero semplicissimo e richiede pochi ingredienti. In qualche minuti avrete a disposizione uno sgrassatore perfetto. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Come congelare le melanzane sia cotte che crude

Come preparare lo sgrassatore di agrumi

Agrumi
Agrumi-foto pixabay Obodai26

Per preparare questo fantastico sgrassatore di agrumi occorre procurarci alcuni ingredienti fondamentali:

  • 1 Arancia
  • 1 Limone
  • Oli essenziali (tea tree oil, olio agrumi, succo limone e olio essenziale eucalipto)
  • Aceto bianco o di mele
  • Flacone spray

Con questi ingredienti si potrà realizzare un detergente davvero perfetto per le vostre pulizia di casa. Gli oli essenziali non devono per forza essere questi, possono anche variare. Si consiglia comunque il tea tree oil che è antibatterico. Di ognuno dovrete metterne tre cucchiaini.

Per quanto riguarda il procedimento, come prima cosa far scaldare l’aceto dentro ad un pentolino a fiamma bassa. Non deve raggiungere il bollore.

Intanto premere l’arancia e il limone e poi tenere da parte il succo e tagliare le bucce a strisce piccole o a pezzetti. Devono essere di piccole dimensioni in modo da non occupare troppo spazio nello spray.

Mettere quindi i pezzetti dentro al flacone e successivamente aggiungere l’aceto caldo aiutandosi con un imbuto e poi stando attenti a non scottarsi.

Aggiungere a questo punto anche gli oli essenziali e chiudere tutto. Lasciar macerare per 24 ore e poi filtrare il succo eliminando tutte le bucce.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Salute del fegato: le abitudini da evitare che riguardano le bevande

Ed ecco pronto lo sgrassatore. Per utilizzarlo, spruzzatene una quantità moderata ad esempio sul piano cottura per scrostarlo dalle varie macchie presenti. Utilizzare una spugnetta per strofinare e poi risciacquare.

Pulizie
Pulizie-foto pixabay

Anche sul lavello potete utilizzarlo, vaporizzare e lasciar agire per qualche minuto e poi risciacquare per bene.

Ha un effetto utile anche per quanto riguarda il calcare nel bagno. Basterà spruzzare una generosa quantità di prodotto e poi risciacquare.

Anche per le piastrelle incrostate risulta molto utile. Evitare nel modo più assoluto invece di utilizzare lo sgrassatore agli agrumi sulle superfici in marmo e pietra naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *