Colomba gastronomica di Benedetta Rossi, sofficissima e super saporita

Colomba gastronomica: Benedetta Rossi ci presenta la versione salata del classico dolce di Pasqua con un impasto di pan brioche e tanti strati di farcitura

Benedetta Rossi
Benedetta Rossi presenta la sua colomba gastronomica (Screenshot Video Facebook Benedetta Rossi)

Chi lo ha detto che la colomba è solo dolce? Benedetta Rossi ci insegna a preparare anche la colomba salata che lei definisce gastronomica. Una ricetta facile e perfetta per la Pasqua per arricchire un buffet o anche da portare per le gite fuori porta come quelle di Pasquetta.

La colomba gastronomica si compone di un impasto di pan brioche sofficissimo farcita con gli ingredienti che ognuno preferisce: la food blogger ha suggerito maionese, prosciutto cotto, formaggio, funghi e speck ma ognuno può usare la propria fantasia e realizzare gli abbinamenti che desidera.

Per mantenerla fresca, dopo averla farcita, si può avvolgerla, come consiglia Benedetta, in uno strofinaccio umido tenendola in frigo fino a quando non viene consumata.

Potrebbe interessarti anche: Pasta frolla integrale senza uova di Benedetta, leggera, fragrante e morbida: pronta in 10 minuti

Colomba gastronomica, la ricetta di Benedetta Rossi

Colomba gastronomica
Colomba gastronomica (Screenshot Video Facebook Benedetta Rossi)

Ingredienti

  • 2 uova
  • 100 ml latte caldo
  • 100 ml acqua
  • 100 ml olio extravergine di oliva
  • 250 g farina 00
  • 250 g farina manitoba
  • 7 g lievito di birra secco
  • 10 g zucchero
  • 5 g sale fino
  • 1 tuorlo per spennellare
  • Maionese q.b.
  • Prosciutto cotto q.b.
  • Formaggio a piacere q.b.
  • Funghi trifolati q.b.
  • Speck q.b.
  • Rucola q.b.
  • Pomodori q.b.
  • Giardiniera q.b.
  • Tonno q.b.
  • Lattuga q.b.

Procedimento

Per realizzare la colomba gastronomica di Benedetta Rossi si comincia unendo il lievito alla farina, poi si inserisce anche lo zucchero e si mescola. In un’altra ciotola si inseriscono le uova insieme all’acqua, poi anche il latte caldo, il sale e l’olio. Si mescola bene il tutto usando una forchetta e si aggiunge poco alla volta la farina.

Potrebbe interessarti anche:  Colomba di Pasqua al limone di Benedetta, casalinga e golosa in soli 15 minuti

Appena l’impasto diventa leggermente più sodo, si trasferisce su una spianatoia infarinata e si inizia ad impastare fino ad arrivare ad un panetto omogeneo e sodo per poi riporlo in una ciotola.

Si incide con un coltello una croce in superfice, si copre con la pellicola trasparente e si lascia lievitare, in un luogo caldo, per almeno un’ora o comunque fino al raddoppio.

Trascorso il tempo, l’impasto si divide in due parti e si sistema in due stampi di cartone a forma di colomba da 750 g ciascuno.  A questo punto si passa ad una seconda lievitazione facendo riposare per almeno mezz’ora in un luogo caldo.

Trascorso il tempo necessario, si spennella la superficie delle colombe con un tuorlo e si inforna a 180° per 35 minuti in modalità statica, oppure in quella ventilata a 170° per 35 minuti.

Una volta terminata la cottura si lascia raffreddare completamente la colomba e solo quando sarà fredda si divide in 5 strati con un coltello affilato. Ultimo step la farcitura: uno strato di maionese e sopra prosciutto cotto, provola e fungi trifolati, in un secondo strato lattuga, speck e formaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *