Le noci possono nuocere ad alcune parti del nostro corpo

Le noci possono nuocere ad alcune parti del nostro corpo. Non tutti lo sanno ma questi piccoli frutti hanno controindicazioni. 

Noci
Noci (pixabay)

Le noci possono nuocere ad alcune parte del nostro corpo. Questi piccolo frutti secchi sono molto popolari in tutto il mondo.

Vengono impiegate anche in moltissime ricette ma sopratutto vengono mangiate a crudo. Di solito si consumano maggiormente in autunno-inverno.

Le noci hanno un alto valore energetico e possiedono molte caratteristiche nutrizionali importanti. Contengono grassi monosaturi che hanno benefici sula salute e poi possiedono molti minerali come il potassio, fosforo, calcio, magnesio e anche ferro. Hanno anche vitamine con funzioni antiossidanti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Come alleviare il russare attraverso 4 semplici esercizi

Le noci possono nuocere alla salute

Noci
Noci (pixabay-marijana1)

Le noci hanno moltissimi effetti benefici sul corpo. In caso di stress ad esempio, migliorano l’umore e il sonno grazie al triptofano che contengono. Si tratta di un aminoacido.

Hanno poi una vasta quantità di omega-3 e acido folico che aiuta a sviluppare il sistema nervoso del feto nelle donne in gravidanza.

Tuttavia, l’uso delle noci deve essere moderato in caso di malattie epatiche e anche in soggetti che soffrono di gastroenteocolite. 

Chi ha herpes anche dovrebbe starne alla larga, poiché l’arginina contenuta nelle noci può causare la comparsa di calcoli renali per la presenza di ossalati.

Le noci poi possono anche causare allergie forti e rischiose. I sintomi avvertiti potrebbero essere di dolori addominali, difficoltà respiratorie e vomito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Le vitamine da assumere per dormire meglio di notte

Inoltre mangiare noci tutti i giorni può aumentare la possibilità di prendere peso e di conseguenze questo comprometterebbe la salute cardiovascolare. Le noci causano gas nello stomaco e gonfiore oltre che diarrea se assunte in grandi quantità.

Noci slaute
Noci (pixabay-maxmann)

Gli esperti infatti consigliano di mangiarne un massimo di 3 al giorno, quindi circa 15 grammi in totale. Il modo migliore di mangiarle è da sole ma anche in compagnia di yogurt sono salutari e gustose.

Insomma come ogni cosa non bisogna esagerare, vanno mangiate nella giusta quantità. Inseritele comunque nella dieta se già non lo avete fatto. Sono utili anche a spezzare la fame e a dare un senso di sazietà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *