Esiste un piatto molto importante che bisogna mangiare prima di andare a dormire

Esiste un piatto molto importante che bisogna mangiare prima di andare a dormire in modo da riposare al meglio per rigenerarsi. 

Tavola cena
Tavola cena (pixabay-gioelefazzeri)

Esiste un piatto molto importante che bisogna mangiare prima di andare a dormire in modo da riposare bene.

Alcuni ricercatori americani hanno fatto questa scoperta che riguarda un alimento molto apprezzato dagli italiani ma non solo.

Negli anni le scoperte interessanti riguardo agli effetti benefici di alcuni cibi sono state tante. Dopo il vino che fa bene al sangue ora arriva la pasta che aiuta a dormire bene.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Dieta mediterranea: come aiuta a combattere la preeclampsia, lo studio

Esiste un piatto che fa dormire bene

Spaghetti
Spaghetti (pixabay-RitaE)

A quanto pare mangiare pasta diverse ore prima di andare a dormire aiuta a produrre tanta serotonina che è l’ormone del relax e del riposo.

I carboidrati sarebbero migliori delle proteine nel favorire il sonno. I nutrizionisti infatti consigliano di mangiare a cena pasta e riso e poi pesce e carni bianche oltre che verdure o legumi.

Tuttavia la cottura deve essere leggera e semplice per ogni pasto e occorre mangiare 2 ore prima di coricarsi in modo da non farsi rimanere nulla sullo stomaco.

Meglio poi cercare di mangiare sempre alla stessa ora per evitare di sconvolgere il proprio orologio metabolico.

Bisogna però dire che la pasta si deve mangiare senza eccedere con i sughi e senza consumare porzioni troppo grosse.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Lo zucchero della frutta cosa comporta per la salute? Parlano gli esperti

Inoltre la cottura dovrebbe essere rigorosamente al dente. Chiaramente non è solo la pasta fatta di carboidrati, c’è anche il pane quindi eventualmente si può consumare il pane integrale con uova sode e insalata per alternare la pasta.

Dormire
Dormire (pixabay-claudio_scott)

Altrimenti anche l’orzotto con verdure e gli sfilacci di pollo e tacchino oppure ancora lenticchie con grano saraceno e insalatona con farro, zucchine, asparagi o quinoa.

Con questi menù s’integra non solo i carboidrati ma anche vitamine, proteine e sali minerali che sono tutti fondamentali per il buon funzionamento del corpo.

Provate quindi a mangiare carboidrati la sera, nello specifico una buona pasta che può anche essere integrale. Il condimento però deve essere più semplice possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *