I capelli raccolti sono la tendenza per la primavera 2022

I capelli raccolti sono la tendenza per la primavera 2022, dalla barbie ponytail al ballerina bun. Preparatevi per l’estate. 

Bubble hair
Capelli onde (instagram @gigihadid)

I capelli raccolti sono la tendenza per la primavera 2022, dalla barbie ponytail al ballerina bun. Ecco dunque come ci pettineremo in occasione della bella stagione.

La parola d’ordine è praticità unita però allo stile. Visto che la stagione calda è in arrivo, i capelli raccolti sono sicuramente utili.

Ma le pettinature devono seguire le tendenze che impongono code di cavallo, treccine e anche chignon i ordine o anche disordinati.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Si può mangiare la borragine? Ecco perché sarebbe meglio non abusarne

Capelli raccolti, ecco la tendenza della primavera

Barbie ponytail JLo
Barbie ponytail JLo (instagram @jLo)

La barbie ponytail è indubbiamente la pettinatura che al momento è più in voga tra le celebrità. Abbiamo visto Ariana Grande, Jennifer Lopez e anche Bella Hadid sfoggiarla con stile.

Questa pettinatura è adatta ad ogni età anche perché dona un effetto di botox dal momento che i capelli vengono tirati fortemente indietro.

Tuttavia la caratteristica più importante di questa acconciatura è il movimento finale delle punte che svirgola verso l’esterno.

Ma la barbie ponytail non è l’unica acconciatura di questa primavera. Tornano in auge gli anni ’90  con dei ciuffetti frontali lisci o mossi che cadono ai lati del viso. Gli altri capelli vengono raccolti in una coda/treccia soft e minimal.

Altre acconciature di tendenza

Coda trecce
Coda trecce Kendall (foto instagram @kendalljenner)

Sempre sullo stile coda intrecciata abbiamo poi una versione più ordinata e tirata bene indietro come quella sfoggiata da Kendall Jenner. I capelli sono intrecciati in 3 o più treccine che rendono la ponytail stilosa e diversa.

Troviamo poi una doppia coda molto punk nella lista delle tendenze. Proprio come quella sfoggiata da Kristen Stewart. È minimal ma raffinata, i capelli sono divisi essenzialmente in due sezioni in orizzontale. L’idea è di due code unite.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Per capelli secchi e intrattabili, il trucco beauty che risolverà tutto

Molto di tendenza anche la bubble ponytail, ossia la coda di bolle che sta davvero conquistando tutti. In pratica grazie a dei piccoli elastici vengono fermate le ciocche ad intervalli regolari a cui viene dato poi del volume allargandole leggermente. L’effetto è a onde.

Hailey Bieber trecce
Trecce (foto instagram @haileybieber)

Non può poi mancare uno chignon nella lista. Ma questa volta è con il foulard e si chiama ballerina bun. Decisamente raffinato e chic oltre che molto semplice. I capelli vengono raccolti dietro al nuca in uno chignon dove viene poi incastrato un piccolo foulard.

Per un acconciatura più quotidiana invece c’è il semiraccolto con mollettone che si tramanda da generazione in generazione. Tipico look da spiaggia ma all’occorrenza diventa anche un look da red carpet se la molletta è tempestata di swaroski.

E infine perché non fare un ritorno all’infanzia con le doppie trecce semplici ed efficaci che regalano un look più giovanile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *