Scrub viso e corpo quando va fatto e perché si deve fare spesso

Scrub viso e corpo, quando va fatto e perché. Lo scrub appartiene alla beauty routine da sempre, spesso però viene fatto in primavera e basta. 

Scrub viso e corpo
Elsa modella (instagram @hoskelsa)

Scrub visto e corpo, quando va fatto e perché. Questo trattamento spesso viene eseguito in primavera ma erroneamente, infatti bisognerebbe farlo tutto l’anno.

Lo scrub consiste nell’applicare una formula granulare su viso e corpo che esfolia la pelle eliminando lo strato d’impurtià.

Lascia la pelle luminosa, tonificata e ossigenata. Stimola anche la rigenerazione cellulare. Viene eseguito in primavera perché si pensa di cancellare il grigiore dell’inverno ma in realtà è un falso mito.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Perché il tonico viso non può mancare nella beauty routine

Scrub viso e corpo, quando e perché

Scrub corpo
Scrub-foto pixabay jlb_enjoy

In generale la pelle si rigenera ogni mese, durante questo periodo si depositano le cellule morte sulla pelle che donano un effetto grigio e secco.

In questo caso la cosa migliore da fare è un buon scrub. I granuli contenuti nel prodotto, quando vengono sfregati sullo strato esterno delle pelle, liberano i pori dalle impurità stimolando la circolazione locale che riattivandosi dona ossigeno ai tessuti.

Pertanto questo rende lo scrub utile tutto l’anno e non solo in estate. Lo scrub si effettua sul corpo e sul viso e devono essere trattati allo stesso modo.

Per il viso però è meglio scegliere una formula più delicata. Si applica poi sul viso dopo essersi struccate ed elimina impurità, sporcizia e stimola la microcircolazione locale.

Per quanto riguarda il corpo, la formula ha una consistenza più intensa e levigante. I granuli non sono altro che pezzi di gusci di mandorle o nocciole, infusi poi in alcuni ingredienti nutrienti come l’aloe vera o anche l’acido ialuronico.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>La spazzolatura a secco per pulire la pelle e migliorare la circolazione

Evitare però la zona bikini e anche le ascelle che sono parti delicate. Per rendere lo scrub più efficace si possono usare spazzole per il corpo fatte apposta o anche guanti. In questo modo diventa il dry brushing.

Scrub
Scrub-foto pixabay ongchinonn

Questo trattamento sfrutta l’azione di una spazzola in crine vegetale da passare su tutta la pelle asciutta e rimuove le impurità.

L’importante è scegliere sempre prodotti giusti sia per quanto riguarda gli scrub che le spazzole per il dry brushing.

Dunque lo scrub si deve fare tutto l’anno e non solamente quando arriva la bella stagione. Ricordatevelo sempre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *