Lavare e pulire le fragole in modo perfetto senza rovinare il sapore

Lavare e pulire le fragole in modo perfetto senza rovinare il sapore. Questi frutti dolci e profumati sono deliziosi, ma attenti a pulirli. 

Fragole
Fragole (pixabay-congerdesign)

Lavare e pulire le fragole in modo perfetto senza rovinare il sapore è possibile grazie ad un metodo infallibile.

Le fragole sono il frutto della primavera, sono buonissime e succose ma spesso lavandole si rischia di rovinarne il sapore. Vediamo dunque come fare per non perdere il gusto.

Questi frutti esotici sono delicati perché non hanno una vera e propria buccia a proteggerli da agenti esterni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Come eliminare le formiche da casa? I metodi per debellarle all’istante

Come lavare e pulire bene le fragole

Fragole pulirle
Fragole pulirle (pixabay-pezibear)

Ci sono tre trucchetti da utilizzare per lavare e pulire le fragole in modo perfetto senza rovinarne il sapore e senza fare uso di amuchina, limone o aceto.

Essendo le fragole molto delicate, occorre usare dei metodi attenti per lavarle. Per esempio bisogna evitare di togliere il peduncolo e asportare le parti ammaccate.

Togliendo la parte verde e le ammaccature si espone la polpa all’acqua e le sporcizie potrebbero finire nel frutto a causa del coltello sporco.

Pertanto occorre lavare le fragole per intero, ma solo nel momento in cui le vogliamo consumare immediatamente.

Per quanto riguarda dunque il lavaggio, bisogna evitare di sfregarle velocemente sotto l’acqua corrente. La cosa migliore è metterle in ammollo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Lavare alcuni alimenti con l’aceto aiuta: possono conservarsi di più

Per disinfettare poi si possono aggiungere del bicarbonato di sodio, un cucchiaio sciolto in un litro d’acqua. L’immersione dei frutti non deve superare però i 2-3 minuti, perché altrimenti assorbirebbero troppo bicarbonato diventano amare.

Fragole
Fragole (pixabay-pexels)

Per l’asciugatura, usare una centrifuga per verdura. Prima andranno fatte scolare per qualche istante e poi si potranno inserire nella centrifuga per scuoterle. L’acqua in eccesso scomparirà evitando che diventino molle.

Ecco quindi i modi per lavare e asciugare le fragole nel modo giusto, evitando di contaminarle con lo sporco e facendo si che rimangano sode e belle come quando si acquistano.

Provate allora a usare queste tattiche per pulire i vostri frutti, le regole possono valere anche per tanti altri e non solo fragole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *