La piadina senza strutto e lievito fatta in casa, che bontà!

La piadina senza strutto e lievito fatta in casa, una vera bontà da gustarsi in compagnia. Si prepara solo con l’olio. 

Piadina
Piadina (pixabay-valerydar83)

La piadina senza strutto e lievito fatta in casa, una vera bontà da gustarsi in compagnia. Si prepara facilmente e in poco tempo.

Questo piatto è l’ideale quando si ha poco tempo per preparare il pranzo o la cena. Il risultato oltre che ad essere immediato è anche molto buono.

Ora che arriva il bel tempo le piadine sono molto ben viste perché sono leggere e fresche. Proprio quello che ci vuole in estate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Dolore spalle e collo: attenzione, potrebbe essere una condizione pericolosa

La piadina senza strutto ne lievito

Piadina
Piadina (pixabay-dsantandrea)

La piadina è una ricetta semplice e veloce che può tornare molto utile d’estate quando fa caldo e si ha poca fame. Oppure quando si ha poco tempo per cucinare.

Questa ricetta è originaria della cultura romagnola dove è appunto nata la piadina. Il nome deriva da una parola italiana che significa vaso o piatto lungo.

Ha origini molto antiche la piadina ed è stata descritta in passato come il pane azzimo, cotto su lastre arroventare sin dal 1200. Gli etruschi lo preparavano e poi dopo anche i romani hanno imparato.

Era considerato un piatto per gli ambienti raffinati ma poco dopo si diffuse tra i contadini come cibo semplice e povero.

Si mangiava in sostituzione al pane e anche allora era farcita. La diffusione proseguì nel Rinascimento e poi fino ai giorni nostri.

Oggi la piadina si trova ovunque e rappresenta un piatto economico e veloce da consumare. È il simbolo della Romagna.

Ma ogni regione usa ingredienti diversi e spessori dell’impasto diversi. Si trovano anche in commercio al supermercato già pronte.

Vediamo invece come prepararle a casa facilmente con un impasto leggero, senza strutto nè lievito a base solamente di olio e acqua.

INGREDIENTI (8-10 piadine)

  • 800 gr Farina 00
  • 100 ml Olio extravergine d’oliva
  • 400 ml Acqua tiepida
  • 10 gr Sale fino

PREPARAZIONE (20 minuti)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Come allontanare le formiche, tre metodi super efficaci a costo zero

Come prima cosa, prendere una ciotola grande e versarci dentro la farina, l’olio, il sale e l’acqua tiepida. Amalgamare tutti gli ingredienti bene fino a che non s’incorporano in un panetto liscio e omogeneo.

Piadina
Piadina (pixabay-valerydar83 )

Formare poi delle palline di 100 gr e farle riposare per 20 minuti coperte da un canovaccio. Una volta trascorso il tempo, stenderle con il mattarello per ottenere una sfoglia di 3 mm.

Scaldarle poi una padella larga e antiaderente e cuocere le piadine 2-3 minuti per lato. Bucar le bolle quando si formano.

Impilarle una sopra l’altra in modo che non si raffreddino e poi farcire come meglio si crede. Si conservano per 2-3 giorni chiuse in un sacchetto o congelate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *