Schiarire le macchie scure del viso usando rimedi naturali

Schiarire le macchie scure del viso usando rimedi naturali. Il risultato è davvero incredibile, non ve lo aspettereste. 

Macchie viso
Macchie viso (instagram @riparcosmetici)

Schiarire le macchie scure del viso usando rimedi naturali per un risultato perfetto e salutare.

Spesso sul viso negli anni possono comparire delle macchie, le stesse possono apparire anche sulle mani.

Vengono causate dagli ormoni o da un’esposizione prolungata a sole senza la giusta protezione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Erbe aromatiche sotto sale: come conservarle e mantenerle fresche a lungo

Schiarire le macchie sul viso con rimedi naturali

Macchie viso
Macchie viso (instagram-centrocosmoroma)

Le macchie che appaiono sulla pelle sono un inestetismo comune e fastidioso. Sono causate dall’iperpigmentazione che è lo scurimento della cute causato da una raccolta di melanina.

I motivi che scatenano questo meccanismo sono diversi, come l’età, gli ormoni della gravidanza, assunzione di farmaci o anche irritazione cutanea.

Chiaramente tra i motivi più chiari c’è il sole che ha inevitabilmente un effetto negativo sulla pelle se l’esposizione è troppo lunga.

Scopriamo allora quali rimedi naturali possiamo adottare per eliminare le macchie sulla pelle.

10 ingredienti utili contro le macchie della pelle

Sono 10 gli ingredienti che possono servire in questi casi: aloe vera, pomodoro, acqua di tè nero, estratto di tè verde, cipolla rossa, aceto di mele, latte, estratto di liquirizia, estratto di orchidea e lenticchie rosse.

Nel caso dell’aloe vera, dal momento che contiene aloina che è un composto depigmentante naturale, può aiutare. Basterà applicare il gel della pianta sulle aree pigmentate prima di andare a dormire. La mattina si risciacqua con acqua calda.

Il pomodoro invece è ricco di licopene e quindi protegge la pelle dai frequenti danni del sole. Può evitare la comparsa di macchie e invecchiamento precoce. Occorre applicare il concentrato di pomodoro diluito con olio di oliva nella zona interessata per 12 settimane.

Pelle macchie
Pelle macchie (pixabay-claudio_scott)

L’estratto di tè verde può come gli altri avere un effetto depigmentante. Si possono applicare direttamente le bustine di tè sui punti più scuri della pelle per un effetto schiarente.

Anche l’acqua del tè nero aiuta a schiarire la pelle, occorre però applicarla due volte al giorno per sei giorni alla settimana. Si prepara quindi il tè e si immerge un batuffolo da appoggiare poi sulle macchie.

La cipolla rossa è già presente in molte creme dall’effetto schiarente. Non bisogna mai usarla direttamente sul viso, si deve aggiungere a una crema base.

Il latte ha derivati nutrienti e può schiarire le macchie cutanee grazie all’acido lattico. Si immerge quindi un batuffolo nel latte e si appoggia nella zona interessata.

Vediamo poi l’aceto di mele, che contiene acido acetico che è una sostanza in grado di alleggerire la pigmentazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Come truccarsi per essere sempre baciate dal sole (l’effetto luminoso è pazzesco)

Per usarlo bisogna unire in parti uguali aceto e acqua in un contenitore e poi si applica la miscela sulle zone scure. Si lascia in posa per 2-3 minuti e poi si risciacqua.

Infine abbiamo l’estratto di liquirizia, le lenticchie rosse e l’estratto di orchidea. Il primo ha ingredienti attivi che alleggeriscono l’iperpigmentazione. Si trova già in prodotti come creme.

Le lenticchie rosse sono ricche di antiossidanti che aiutano a prevenire le macchie. Bisogna lasciare una notte intera le lenticchie in una ciotola d’acqua, poi si frullano e si crea una pasta fine. Si applica poi sul viso e si tiene in posa per 20 minuti.

Infine l’estratto di orchidea fornisce vitamina C che migliora le macchie scure. Ci sono molti prodotti che la contengono.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *