Regina Elisabetta, c’è già la prima decisione di Carlo come re

Dopo la dipartita della regina Elisabetta cambiano le cose ai vertici della Royal Family. E “Charles”, re Carlo, deve intraprendere subito una scelta.

Carlo e Camilla ad un evento ufficiale
Carlo e Camilla ad un evento ufficiale (Foto Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Con la scomparsa della regina Elisabetta, Carlo e Camilla possono già essere considerati i nuovi sovrani d’Inghilterra. Di 73 anni lui e di 75 lei, la coppia che è sposata dall’aprile del 2005 è pronta per assumersi questa grande responsabilità. E questo grande passo comporterà una serie di conseguenze, anche formali.

A succedere alla regina Elisabetta sarà quindi il suo primogenito “Charles III”. Infatti il nuovo re verrà chiamato Carlo III, con al suo fianco la regina consorte Camilla. Come previsto dal protocollo poi, anche gli altri membri della Royal Family che più hanno prossimità in fatto di linea di successione assumeranno dei nuovi titoli.

Per esempio William e Kate, che erano molto amati dalla regina Elisabetta e che contraccambiavano tale affetto, diventeranno con tutta probabilità il nuovo principe e la nuova principessa del Galles. I due sono anche Duchi di Cambridge. Così come i loro tre bambini.

Regina Elisabetta, la prima scelta presa dopo di lei da re Carlo

Secondo quanto fatto sapere dal Mirror, William sarà anche Duca di Cornovaglia, Conte di Chester e Duca di Rothesay, con Kate Middleton che otterrà gli equivalenti femminili di tali cariche. I tre figli piccoli, George, Charlotte e Louis, saranno invece principi di Cornovaglia e Cambridge.

Il fatto che Kate potrà essere la nuova principessa del Galles è un qualcosa di profondamente significativo. Infatti era Lady Diana, sua suocera, ad avere ricoperto questo ruolo per anni. Fino ad oggi lo è stata Camilla, che però non si è mai fatta chiamare in questo modo, ben sapendo che non avrebbe retto al paragone con Diana.

Ma per Kate Middleton è diverso: quest’ultima è molto amata dai sudditi ed in realtà i sudditi avrebbero voluto che fossero stati lei e suo marito William a salire sul trono. Per la verità, poi, sarà re Carlo a decidere a chi andrà la nomina di principe e di principessa del Galles, perché non è ufficialmente un titolo ereditario ma per assegnazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.