Regina Elisabetta morte, come ha fatto a vivere fino quasi a 100 anni

Regina Elisabetta morte, il decesso della testa coronata più famosa dei nostri tempi ha intristito il pianeta intero. Cosa le ha permesso di vivere sostanzialmente bene per così tanto tempo.

La regina Elisabetta durante un evento ufficiale
La regina Elisabetta durante un evento ufficiale (Foto Instagram)

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI DI OGGI:

Etichetta residuo zero, non è la stessa cosa delle etichette bio
Regina Elisabetta morte, Kate consolata dal piccolo Louis: “Da non credere”
Bolletta del gas, limitato l’uso dei riscaldamenti: come avverrà
Taglio dell’elettricità, le modalità proposte dall’UE: sarà giornaliero

Regina Elisabetta morte, la news in questione ha scosso il mondo intero la settimana scorsa, con la sovrana che si è spenta a 96 anni di età. Quasi un secolo di vita per lei che è la seconda regnante più longeva di sempre, essendo riuscita a restare in carica per 70 anni e mezzo. A primeggiare da quattro secoli in questa classifica è il Re Sole, Luigi XIV, rimasto in carica per più di 72 anni tra 1600 e 1700.

La morte della regina Elisabetta ha intristito tutti. Ma come sempre accade, quando passano alcuni giorni ecco che gli aneddoti ed il ricordo si fanno spazio e riescono almeno in parte a velare il dolore provato. È così anche nel caso della monarca, sul cui conto sono sorti numerosi episodi.

Ad esempio si sa che lei amava molto gli animali, al punto da avere molti cani – specialmente di razza Corgi – e cavalli. Ci si chiede però come il momento della morte della regina Elisabetta abbia fatto ad arrivare sostanzialmente non a così tanta distanza dai cento anni precisi della sua esistenza, proprio come successo al suo principe consorte, Filippo di Mountbatten. Quest’ultimo è scomparso a 99 anni e 10 mesi, ad aprile del 2021.

Regina Elisabetta morte, i motivi della sua longevità: lei faceva questo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

Tornando alla regina, come ha fatto a raggiungere una tale longevità? Con l’adozione di sane abitudini alimentari e non solo. Il suo menu quotidiano era costituito da pietanze sobrie ma al tempo stesso gustose, come ad esempio salmone affumicato, frutta assortita, uova strapazzate, tante verdure e cereali. Anche se non mancava anche la carne, da mangiare a volte a cena.

Inoltre chi seguiva la regina da vicina conferma come lei fosse abituata a riposare per bene, almeno otto ore, andando a letto sempre alle 23:00 per svegliarsi puntualmente alle 07:00. Inoltre non aveva vizi quali il fumo, la sua passione era invece passeggiare nel verde delle tante proprietà appartenenti alla Royal Family.

Non si arriva a 96 anni per caso: Elisabetta teneva bene allenata la mente, ed infatti tutti quanti hanno sempre rimarcato come lei fosse costantemente lucida. Leggeva molto e si informava costantemente su cosa succedesse nel Regno Unito e nel mondo intero. Si può quindi evincere come una vita sobria e senza eccessi possa favorire il fisico e la mente a fare molta, molta strada, proprio come è capitato alla regina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.