L’acconciatura dell’inverno si chiama “torchon” e la puoi fare in poche mosse: favolosa!

Per un effetto romantico e boho chic ti insegniamo come fare dei torchon, la vera acconciatura must dell’inverno 2022: non serve il parrucchiere, tutte possono realizzarli a casa in pochi passaggi. 

Torchon capelli acconciatura
Torchon capelli (Fonte Foto Pinterest @dnevniq.com)

I torchon sono molto di tendenza ormai dal 2018, prendendo piede in moltissime sfilate di moda internazionale in cui per la prima volta ha preso piede facendo sussultare le fashioniste più attente ai nuovi trend del momento. Il successo di questa tipologia di acconciatura è dovuto al fatto che si può realizzare facilmente a casa in pochissimi passaggi senza richiedere grande manualità ma solo con spazzola e asciugacapelli (munito di diffusore).

Torchon deriva dal francese torcere e si riferisce al canovaccio che viene spesso strizzato per eliminare l’acqua raccolta durante le faccende domestiche

A seconda del metodo che si sceglie di usare, con o senza piastra, si otterranno poi boccoli più o meno definiti, oppure semplicemente capelli mossi con le tanto amate beach waves. Ma come si fa una piega torchon? Sul web ed i social negli ultimi mesi stanno circolando moltissimi video tutorial per la messa in piega del torchon, ognuno specifico in base anche alla manualità della singola persona.

Trend acconciatura capelli: il ritorno del torchon

Torchon capelli acconciatura
Step by step torchon capelli (Fonte Foto @donna.fidelityhouse.eu)

La prima cosa da fare è capire la struttura dei propri capelli, sono lisci, ricci, fini o grossi? Se sono sfibrati o rovinati sarebbe meglio evitare la piastra, ma nel caso il capello risulti in salute via libera all’aiuto del ferro (soprattutto se il capello è liscio).

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI –> Come velocizzare la crescita dei capelli in poche mosse: il rimedio che non ti aspetti

Occorrente per fare i torchon:

  • Asciugacapelli con diffusore
  • Becchi d’oca
  • Pettine a coda di plastica
  • Spazzola
  • Retina per capelli
  • Piastra
  • Forcine
  • Elastici piccoli.

LEGGI ANCHE –> Il taglio di capelli del momento è questo e sta bene a tutte le donne

La piega torchon è semplice da realizzare. Basta avere un doppio specchio nel bagno in modo da vedersi riflessa e capire le giuste dinamiche da svolgere con le mani. La prima cosa da fare è avere i capelli non lavati il giorno stesso dell’acconciatura, meglio fare il torchon su un capello più asciutto e meno voluminoso. Applicare quindi sui capelli un prodotto di pre-styling (termoprotettore).

NON PERDERTI ANCHE –> Mai fare questo errore quando asciughi i capelli: il sistema per non rovinare mai la tua chioma

Con l’aiuto del pettine disegnare la riga al centro della testa e dividere i capelli in due aree. Realizza un torchon arrotolando ogni ciocca lungo il dito e fissala con un becco d’oca, se vedi che il capello è troppo asciutto per reggere la piega bagnalo con un pò d’acqua. Indossare la retina per tenere fermi i torchon fissati con i becchi d’oca. Passare il diffusore per almeno 5 minuti, quindi togliere la retina e aprire i torchon con le mani.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Se invece si vuole usare la piastra di deve prima dividere le ciocche sezionando la testa in due aree. Selezionare quindi una piccola ciocca di capelli e sistemare la piastra a circa tre dita di distanza dalla radice. Passare la piastra lentamente dall’alto verso le punte girando i capelli a torchon e arrotolando i capelli sulla piastra. Se i capelli sono molto lisci e faticano a tenere la piega puoi fissare i torchon creati alla nuca con dei becchi per circa 10 minuti. Terminato passare un pò di lacca per fissare bene lo styling del capello.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.