Tagliatelle al tartufo: la ricetta del primo piatto eccezionale che profuma d’autunno

Sei alla ricerca di un primo piatto facile, veloce e sfiziosissimo? Le tagliatelle al tartufo fanno proprio al caso tuo e sono una bontà!

tagliatelle tartufo
Un piatto di tagliatelle al tartufo nero (fonte foto Canva)

Oggi voglio stupirti con una ricetta pazzesca. Ti basterà solo un po’ di pasta e un po’ di tartufo per portare in tavola una squisitezza. A volte, sono proprio le ricette semplici e genuine ad essere quelle più apprezzate, da grandi e piccoli. Certo la cucina raffinata ha il suo fascino, ma questa ricetta non ha nulla da invidiare in merito a gusti e profumi.

Il tartufo è uno dei prodotti che simboleggiano l’eccellenza italiana e ce ne sono di molti tipi. Quello più amato ed utilizzato è il tartufo nero che sarà il protagonista della nostra fantastica ricetta. Puoi prepararla per un pranzo semplice in famiglia oppure puoi servirla in tavola quando hai degli ospiti e stupirli con un primo piatto semplice, ma dal gusto intenso. Ci vorranno pochissimi minuti per realizzare questa incredibile bontà, ma prima di vedere quali passaggi seguire, scopriamo gli ingredienti di cui hai bisogno (le dosi consigliate si intendono per quattro porzioni):

  • 400 g di tagliatelle fresche all’uovo oppure altra pasta lunga.
  • 1 spicchio di aglio.
  • Olio extravergine di olive q.b.
  • 50 g di burro.
  • Pepe nero in polvere e sale q.b.
  • 85 g di tartufo nero intero.

Tagliatelle al tartufo nero: con questa ricetta metti tutti d’accordo a tavola

tagliatelle al tartufo
Un piatto di tagliatelle al tartufo con una spolverata di parmigiano e prezzemolo (fonte foto Canva)

Come ti ho già anticipato, ti basterà solo qualche minuto per assaporare questo eccezionale primo piatto. Il profumo di tartufo invaderà tutta la cucina e non vedrai l’ora di gustare questa squisitezza super sfiziosa.

SE TI È SFUGGITO QUESTO CONTENUTO -> Zeppole dell’8 dicembre: all’Immacolata sono una tradizione, ho qui la ricetta velocissima

I passaggi che devi seguire per realizzarla sono facili e velocissimi, poche mosse e sarà tutto pronto per essere gustato. Vediamo subito nel dettaglio tutti gli step:

  • Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua per cuocere la pasta, aggiungi una manciata di sale e attendi che arrivi ad ebollizione.
  • Intanto, sbuccia l’aglio e taglialo a metà, elimina la parte centrale.
  • Grattugialo e versalo in una padella con dell’abbondante olio di oliva e soffriggi.
  • Adesso, pulisci il tartufo aiutandoti con una spazzola dedicata oppure uno spazzolino da denti nuovo.

SE TI È SFUGGITO QUESTO CONTENUTO -> Solo un rotolo di pasta sfoglia e delle mele per preparare un dolce sfizioso e golosissimo

  • Affettalo e poi sminuzzalo. In alternativa, se hai lo strumento apposito, grattugialo in scaglie.
  • Unisci all’aglio nella padella anche metà delle scaglie di tartufo. Mescola e cuoci per un minuto e poi tieni da parte.
  • Quando l’acqua arriva a bollore, cala la pasta, cuocila seguendo le indicazioni sulla confezione e poi scolala al dente. Ricorda di tenere da parte un po’ di acqua di cottura.

SE TI È SFUGGITO QUESTO CONTENUTO -> Ti presento la Carbonara “sbagliata”: pronta in 5 minuti e dal sapore travolgente

  • Versa le tagliatelle nella padella, mescola e manteca a fiamma viva per qualche minuto. All’occorrenza unisci un po’ d’acqua di cottura dare cremosità.
  • Impiatta e servi aggiungendo il tartufo nero rimasto ed una spolverata di pepe nero.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Come vedi, è facilissimo preparare le tagliatelle al tartufo. Prova questo piatto semplice e tradizionale e vedrai che non vorrai più farne a meno, è una vera bontà.

Aurora De Santis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.