Sangue dalle gengive: quali potrebbero essere le cause e come comportarsi al riguardo

Per problematiche di afte alla bocca o sangue alle gengive, dovreste necessariamente provare questo rimedio. Dà risultati incredibili, vediamolo subito!

Gengivite acuta dolore bocca
Gengivite acuta (Fonte Foto AdobeStock – Inran.it)

Tutti sappiamo quanto possa essere fastidioso e noioso avere delle problematica interne o esterne alla bocca come afte o disturbi gengivali. Potreste in questo caso avere in corso una gengivite acuta, ovvero un’infiammazione delle gengive data da un accumulo di placca presente sul gengivale. Dovreste capirlo per la presenza di gonfiore, arrossamento, dolore acuto e sanguinamento spontaneo non solo quando ci si lava i denti.

Questi problemi possono essere causati da molteplici cause: gravidanza, spazzolino con setole troppo dure, stress, ansia, freddo, sfoghi della febbre o una pulizia della bocca non perfetta. Ma non dimentichiamo che anche la carenza di vitamine C e K possono portare all’infiammazione gengivale, oltre che l’uso di apparecchi e protesi fissati male (in modo scorretto o troppo stretti). Una gengivite se non curate subito può portare anche ad una paradontite, ossia alla perdite dei denti per distaccamento.

In caso soffriste di questi disturbi, nessuna preoccupazione però, abbiamo trovato un rimedio semplice e veloce da attuare che allevierà ogni vostro dolore. Siete curiosi o curiose di sapere di cosa si compone e come si realizza? Andiamo a scoprirlo insieme sotto i dettami degli esperti di settore.

Sanguinamento gengivale,  trattamenti da seguire per ridurre l’infiammazione

Umeboshi frutto Giappone
Umeboshi (Fonte Foto AdobeStock – Inran.it)

Quando si nota sangue fuoriuscire dalle gengive la prima cosa da fare è chiamare il proprio dentista per una visita di controllo. Nel frattempo però il nostro consiglio è quello di migliorare la propria igiene dentale usando lo spazzolino elettrico, filo interdentale tutti i giorni, collutorio e un dentifricio specifico per ridurre la carica batterica del cavo orale. Tutti accorgimenti per migliorare la salute della nostra bocca!

NON PERDERTI ANCHE QUESTO ARTICOLO –> I sintomi per capire se soffri alla cervicale: alcuni sono davvero impensabili

Esiste però anche un altro alimento che si può usare un queste situazioni che però spesso ancora non si conosce molto. L’ingrediente principale in questione è l’acidulato di Umeboshi: si tratta di un prodotto proveniente dal Giappone e derivante dal frutto UME. È possibile immetterlo anche in molte ricette ed ha un sapore abbastanza aspro. Andiamo però a vedere come ci può venire in soccorso nel nostro caso.

LEGGI ANCHE –> La sigaretta elettronica fa male alla salute? Uno studio inglese svela un retroscena

Per usare questo straordinario prodotto ai nostri fini, vi basterà versare un cucchiaino di questo liquido all’interno di un bicchiere. In seguito aggiungete mezza tazza di acqua a temperatura ambiente. Miscelate il tutto con l’aiuto di un cucchiaino ed il gioco è fatto!

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE QUESTO ARGOMENTO –> Gravidanza: cosa si può mangiare e non mangiare a Natale | La lista completa

Vi basterà infatti bere il composto (senza mandarlo giù!) e fare degli sciacqui in bocca come se stesse utilizzando del collutorio dopo aver lavato i denti. I risultati di questo prodotto sono incredibili anche solo dopo pochi giorni (ricordatevi di usarlo sia mattina che sera). I vostri problemi alla bocca svaniranno in men che non si dica!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Il prodotto in questione è reperibili nei supermercati, nei negozi alimentari e nelle erboristerie. Se fate fatica a reperirlo potrete dare un’occhiata online. Amazon, ad esempio vende grandi scorte di questo liquido a prezzi molto contenuti. Cosa state aspettando? Andate subito a provare questo nuovo rimedio!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.