WhatsApp: come contrassegnare i messaggi importanti e averli sempre a portata di click

L’applicazione di messaggistica istantanea offre moltissime funzioni essenziali per svolgere al meglio le nostre attività quotidiane. Oggi ti sveliamo come contrassegnare i messaggi importanti e non perderli mai. 

Logo WhatsApp
Logo WhatsApp (Fonte Foto AdobeStock) – Inran.it

Nessun’altra app come WhatsApp ha fatto un exploit così grande negli ultimi anni. Creata nel 2009 da WhatsApp, Inc., da febbraio 2014 fa parte del gruppo Meta, e vanta circa 1 miliardo e 600 milioni di utenti attivi ogni giorno in oltre 180 paesi (dato del 2019 non aggiornato). Forse non lo si conosce, ma durante il giorno vengono inviati circa 65 miliardi di messaggi, che al minuto sono 29 milioni! La sua facilità d’uso ne consente un impiego così ampio da parte di tutte le categorie generazionali che lo usano per mandarsi messaggi di testo, audio, immagini, gip, pdf e molto altro.

L’app di messaggistica istantanea, visto il grande successo mondiale, ha così evoluto le proprie impostazioni interne in modo da consentire agli utenti uno strumento sempre all’avanguardia con i tempi e le esigenze mutate di chi si serve di WhatsApp per lavoro o svago. Abbiamo già avuto modo di vedere come risultare invisibili nonostante si sia online, cosa sono i messaggi effimeri, o ancora come usare WhatsApp su un dispositivo senza Sim.

E se vi dicessimo che c’è anche un’altra funzione che potrebbe esservi molto utile ma che in pochissimi conoscono? Si tratta di poter contrassegnare i messaggi importanti senza il rischio di perderli tra la miriade di quelli che arrivano ogni giorno. Vi sveliamo come fare, basta un click!

WhatsApp, ti spieghiamo come contrassegnare i messaggi importanti: non te li perderai più

funzione WhatsApp salvare messaggi importanti
Donna che legge un messaggio su Whatsapp (Adobe Stock) – Inran.it

Ognuno di noi ha qualche decina (per essere buoni) di chat aperte su WhatsApp che si tengono perchè all’interno ci sono messaggi esilaranti di amici, battute strappalacrime, aneddoti di gioventù. Senza dimenticare però anche password, codici cifrati, indirizzi, nomi o informazioni importanti che ci vengono mandate.

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI –> Il trucco WhatsApp per sapere sempre se qualcuno è online | Basta un solo sguardo in questo menu

All’interno però delle migliaia di messaggi generali presenti nell’app come facciamo a risalire esattamente, nel caso ci servisse, a quello che ci serve in quell’esatto momento? Esiste un modo molto rapido per contrassegnare i messaggi “chiave” e fare in modo che ci appaiano in prima ricerca non appena lo vogliamo. Ti spieghiamo come fare, basta un secondo.

LEGGI ANCHE –> Come scoprire la posizione dei contatti su WhatsApp | Nessuno conosce questa funzione nascosta

La prima cosa da fare quindi è tenere premuto con il dito sul messaggio scelto per essere “salvato” tra i preferiti. Noterete così che non solo si evidenzierà di azzurro, ma che anche in alto sulla barra verde scura vi appariranno dei simbolini. Freccia a sinistra (rispondi al messaggio), stella, cestino, freccia a destra (inoltre il messaggio ad un altro utente) e tre puntini (info e copia).

ANCHE QUESTO ARTICOLO POTREBBE PIACERTI –> Come attivare le risposte rapide su WhatsApp grazie ad un metodo geniale

Se volete salvare il messaggio di un vostro amico/datore di lavoro/mamma, cliccate sulla stella e vedrete che il simbolo vi apparirà anche sotto il testo come fosse un’etichetta. Potete anche ricliccare sul messaggio e togliere la stella in ogni momento! E come si fa quindi a vedere i messaggi importanti una volta selezionati?

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Uscite dalla chat in questione e aprite la schermata con tutte le chat presenti sull’app: cliccando sui tre puntini in alto a destra vi comparirà la dicitura “Messaggi importanti”. Lì, in prima fila avrete anche quello che avete appena selezionato con la stella, pronto per essere letto ogni volta che ne avrete bisogno. Facile, no?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.