Non tutti lo sanno ma è questa la parte che fa puzzare il bucato in lavatrice | Come risolvere in un lampo

Pulire la guarnizione e la vaschetta della lavatrice può risultare molto fastidioso, ma è importante farlo per mantenere il buon funzionamento dell’elettrodomestico ed evitare che il bucato possa puzzare. 

Uomo che inserisce bucato nella lavatrice
Cestello lavatrice (Canva – Inran.it) – 010123

È uno di quei lavori che risultano spesso molto fastidiosi da fare: pulire a fondo la lavatrice nelle parti che si sporcano maggiormente e più facilmente, le guarnizioni e la vaschetta dove va il detersivo.

Ma si sa, il buon funzionamento di questo elettrodomestico, decisamente necessario nelle case di tutti noi, passa per le buone condizioni in cui si trova. E la pulizia è indispensabile perché la macchina funzioni al meglio, senza incrostazioni che possano ostruirla e bloccarla.

Ma non solo, un’adeguata pulizia è molto importante soprattutto per l’igiene personale. Vestiti e biancheria intima vanno lavati in un ambiente che sia il più possibile igienizzato e privo di detriti e sostanze che inevitabilmente vanno a depositarsi e di conseguenza arrivare fino al nostro corpo quando li indossiamo.

Il metodo facile ed economico per pulire la guarnizione della lavatrice

Guarnizione lavatrice sporca
Guarnizione lavatrice (Canva – Inran.it)

CONTENUTI CHE POTREBBERO PIACERTI –> Come abbellire i termosifoni per renderli una vera chicca in casa tua

I residui di calcare e detersivo, ma anche le muffe e le sporcizie rilasciate dagli indumenti nel momento in cui vengono eliminate da essi vanno a trasferirsi nell’elettrodomestico e rimanere lì, in modo per lo più invisibile fino a diventare poi anche visibile a occhio nudo. Non è raro infatti che la lavatrice emani cattivo odore e questo avviene proprio perché nel cestello, nella guarnizione e nella vaschetta rimangono calcare, muffe e batteri favoriti anche dall’umidità presente all’interno.

ANCHE QUESTO CONTENUTO POTREBBE PIACERTI –> Addio alle stoviglie opache: metti questo in lavastoviglie e risolvi subito il problema

Bisogna allora trovare un metodo per pulire a fondo la lavatrice, ma non necessariamente utilizzando detersivi e sostanze che possono a loro volta essere tossiche. È possibile fare questa operazione con un metodo naturale che dà molti vantaggi in quanto è anche molto facile da mettere in pratica e soprattutto ecologico e molto economico. Si tratta di usare un semplice ingrediente di uso comune che si trova spesso nelle nostre case: il bicarbonato di sodio.

LEGGI ANCHE –> Asciugatrice: ti insegno un trucco per risparmiare tempo e denaro, metti questo nel cestello e vedrai

Il bicarbonato, che a volte usiamo in cucina come agente che favorisce le lievitazione, si rivela un ottimo alleato in questo caso unito ad un altro elemento, la semplicissima acqua. Fare questo lavoro è davvero facile e veloce, quel che serve sono solo 2 cucchiai di bicarbonato, 1 cucchiaio di acqua e 1 spugna. Si procede estraendo la vaschetta dove si mette il detersivo, poi sciogliere il bicarbonato con l’acqua, metterlo sulla spugna e strofinare bene ed energicamente.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Il bicarbonato ha un grande potere disincrostante e igienizzante, elimina lo sporco e purifica in men che non si dica. Allo stesso modo proseguire per pulire la guarnizione e con l’effetto abrasivo di questo ingrediente, che costa veramente pochissimo, potremo eliminare incrostazioni e detriti senza fatica e per un risultato ottimale. Addio bucato puzzolente, germi e batteri!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.