Ora basta con le doppie punte | Il trucco facile, veloce ed economico per risolvere

Come curare le coppie punte in maniera veloce ed economica attraverso un trucco casalingo poco conosciuto? Vediamo subito tutti i passaggi da realizzare. 

Punte dei capelli secche
Punte dei capelli secche (Canva) – Inran.it

Per doppie punte si intende un inestetismo molto diffuso soprattutto in chi tratta i capelli molto frequentemente con piastre e fonti di calore, oppure li ha rovinati a seguito di un intenso trattamento farmacologico o un periodo di forte stress. A livello medico si parla più propriamente di tricoptilosi, ovvero un’alterazione del fusto del capello che si apre creando per l’appunto l’anti estetica coppia punta squamata.

Una hair care quotidiana di tutto rispetto è il primo passo per vere capelli forti e sani senza doppie punte. Questo attenzione, non vuol dire lavarli tutti i giorni, assolutamente no, ma curarli quotidianamente nel modo giusto. Una hair care efficace e soprattutto che dia buoni risultati, non implica per forza un dispendio ingente di soldi. Spesso si può infatti ricorrere semplicemente ad alcuni rimedi casalinghi semplici e molto efficaci. Ed oggi vogliamo parlarvi proprio di un metodo per tutte le chiome sfibrate e secche difficili da domare. I motivi di tale secchezza e del fusto alterato possono essere diversi:

  • Carenza di ferro
  • Dieta alimentare sbagliata
  • Fumo
  • Non usare i prodotti adatti per la detersione
  • Prodotti troppo aggressivi
  • Schiariture continue
  • Disidratazione
  • Stress da calore
  • Farmaci cortisonici
  • Stress e alterazione dello stato psicofisico personale.

Addio doppie punte, prova questo trucco fantastico

Donna con doppie punte visibili foto
Doppie punte (Canva) – Inran.it

Prendendo in mano le punte dei capelli ci si accorge subito se il fusto è danneggiato: presente infatti spaccature su 2-3 cm e la parte finale della punta è spezzata in due ed è particolarmente secca e sfibrata. Senza andare a tagliarli è possibile dare una nuova vita ai capelli usando dei prodotti cosmetici acquistabili in ogni farmacia o negozio specializzato: sono a base di cheratina e amminoacidi che ristrutturano in profondità la fibra capillare dall’interno. Evitare invece prodotti troppo aggressivi a base di siliconi e parabeni.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Il trucco per avere capelli lucidi e morbidissimi: ti basta una sola mossa furbissima

Per evitare la formazione di doppie punte serve aggiustare la propria alimentazione integrando il ferro nel caso fosse carente ed eliminare il fumo se possibile. Inoltre sempre meglio:

  • Tagliare di 1-2 cm le punte ogni 6 mesi
  • Lavare i capelli non più di 2-3 volte la settimana e sempre con prodotti non aggressivi
  • Dopo il lavaggio non strofinare i capelli ma piuttosto tamponarli con un asciugamano morbido
  • Pettinare i capelli quando sono ancora umidi con un pettine antistatico a denti larghi
  • Evitare se possibile trattamenti chimici come permanenti, tinte e decolorazione, o almeno non farle a ciclo breve.

LEGGI ANCHE –> Ti basta un fiocco rosso messo così tra i capelli per avere l’acconciatura natalizia più in di sempre

Abbiamo già visto nell’articolo “4 rimedi naturali per nutrire i capelli secchi e spenti: è possibile infatti fare degli impacchi con il gel all’aloe vera, l’olio di cocco, l’olio di ricino oppure l’olio di mandorle unito al miele. I rimedi casalinghi per fare delle maschere rigeneranti contro le doppie punte però non finiscono qui.

NON PERDERTI ANCHE –> Mai fare questo errore quando asciughi i capelli: il sistema per non rovinare mai la tua chioma

noi vogliamo svelarvi un trucchetto da utilizzare una volta a settimana per avere una capigliatura pulitissima, super leggera e soprattutto, idratata. Vi serviranno solamente due ingredienti:

  • 1 cucchiaio di miele 
  • 1 avocado maturo

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Per rendervi il compito più facile, potete aprire l’avocado a metà, togliere il nocciolo, e inserire la crema all’interno di un mixer, poi inserite il miele. Le dosi dipendono moltissimo dalla quantità di capelli da cui partiamo. Più saranno voluminosi, più ovviamente vi occorrerà yogurt e avocado. Il composto dovrà essere omogeneo e molto cremoso. Spalmatelo generosamente sulle lunghezze e massaggiate anche il cuoio capelluto, non potrà che fargli bene. Successivamente lasciate in posa non meno di mezz’ora e poi procedete con il lavaggio con uno shampoo delicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.