Cappotto troppo lungo: il trucco geniale per “accorciarlo” senza sartoria | Risultato incredibile

Nell’armadio avete anche voi un cappotto o un piumino troppo lungo o over che è visibilmente fuori taglia? Non serve nè buttarlo nè tantomeno andare dalla sarta, ecco come fare per accorciarlo. 

Piumini troppo lunghi come accorciarli trucco
Piumini over nella rella (Canva) – Inran.it

La moda da ormai due stagioni vuole che nel nostro guardaroba sia subentrato l’over in tutte le sue forma, lo striminzito si taglia giusta non funziona più. Meglio una giacca abbondante con manica raglan oppure il pantapalazzo ed un bel cappotto/piumino dalla foggia maschile con la spalla scesa e tessuto abbondante che cade a piombo. È possibile quindi magari riadattare alla moda attuale un vecchio capo che già abbiamo nell’armadio senza essere costretti a comprarne uno nuovo?

La risposta è sì, ma non tutti cadono alla perfezione, a volte capita che ci troviamo con cappotti più lunghi e larghi del dovuto. Magari ereditati dalla mamme o la zia che sfoggiavano questi capi negli anni Ottanta, ed oggi non più sfruttabili al massimo. Vi sveliamo come poter dare loro però una seconda vita, senza ricorrere alla sarta ed essere costretti a tagliare o stringere di una taglia il bel piumino imbottito multicolor che oggi può essere di grande tendenza.

Cappotto o piumino troppo lungo? Non serve andare dalla sarta, ecco il trucco che sta spopolando sui social

Sui social le tendenze corrono alla velocità della luce e cambiano estremamente in fretta. Lì si possono però osservare anche i trend e le mode del momento raccontate dalle nuove generazioni che con video spassosi ci deliziano anche con trucchi veloci sul come rendere prêt-à-porter un capo magari fuori taglia o vecchio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Metti questo oggetto nel cuscino e dormirai come un angioletto | Il retroscena che in pochi conoscono

Sta spopolando su Facebook il video di una giovanissima che ci svela come poter accorciare un piumino decisamente over e di qualche taglia superiore alla sua, che le arriva a metà coscia e le dona un effetto affatto gradevole. Come accorciarlo senza andare dalla sarta quindi? Vi basta avere a disposizione una cintura lunga (meglio da uomo in quanto più alta) ed il gioco è fatto.

LEGGI ANCHE –> Asciugatrice: ti insegno un trucco per risparmiare tempo e denaro, metti questo nel cestello e vedrai

Serve quindi “indossare” il piumino all’incontrario lasciando le maniche all’esterno mentre vanno presi i due lembi (punte) in cui si trova la zip per la cerniera e sormontati l’uno sull’altro. Chiudere quindi il finto gonnellino con la cintura che va legata ben stretta per impedire poi al giubbotto corto di slacciarsi.

ANCHE QUESTO CONTENUTO POTREBBE PIACERTI –> Metti dell’aglio tagliato così nei vasi delle tue piante e risolverai un grandissimo problema

Con molta attenzione quindi capovolgere il giubbotto ed inserire la maniche dal lato corretto, aggiustare la zip o i bottoni per avere così un effetto incredibilmente nuovo e giovane di un vecchio piumino trovato nell’armadio. Addio forbici e sarta, questo trucco vi salverà da moltissime situazioni in cui non sapete all’ultimo come aggiustare il look complessivo.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Questo escamotage lo si può applicare sia ai piumini, che ai giubbotti di jeans ma anche a giacche sfoderate e cappottini corti a mezza coscia. Evitate invece i cappotti lunghissimi fino alla caviglia perchè l’effetto sarebbe brutto da vedere per il troppo tessuto rimborsato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.