Re Carlo e l’annuncio che nessuno si aspettava: è corsa contro il tempo a Buckingham Palace

Re Carlo è salito sul trono dopo la morte della sua amata madre Elisabetta: col passare del tempo, ci sta prendendo sempre più gusto con questo nuovo potere 

Re Carlo, annuncio inaspettato
Re Carlo, annuncio inaspettato (instagram) – inran.it

Carlo è diventato finalmente Re. Sembra quasi brutto da dire, ma dopo settant’anni di attesa è riuscito una volta e per tutte a diventare quello per cui è nato. Non è stato facile superare la scomparsa della sua madre amata che lo ha accompagnato praticamente per tutta la sua lunga vita, ma per il bene del suo Paese si è rimboccato le maniche e ha preso in mano le redini.

In un primo momento, Carlo ha deciso di mantenere una promessa fatta alla madre proprio sul letto di morte, ovvero quello di portare avanti il suo lavoro e mantenere tutto uguale a prima. Comunque sia, però, è stato inevitabile per Carlo applicare dei cambiamenti.

Re Carlo: il nuovo sovrano cambia tutto

Re Carlo ha cominciato il 2023 con la ricerca di un nuovo personale per le sue dimore reali. In modo particolare, ha intenzione di assicurarsi che tutti i banchetti che avranno luogo a casa sua e le occasioni ufficiali di lavoro, siano praticamente perfetti per gli ospiti che si ritroverà ad accogliere.

Potrebbe interessarti anche: Meghan Markle, la piccola Lilibet mostrata per la prima volta

Dunque, proprio per questo motivo, si è messo alla ricerca di un assistente fidato che lavori in base alle direttive rigorose che sono state stabilite già ai tempi della nostra amata Regina Elisabetta. Sono già iniziati i colloqui e il candidato escelto dovrà certamente seguire tutte le fasi della preparazione di ogni evento a corte che includerà dunque l’organizzazione di diversi spuntini e pasti.

Potrebbe interessarti anche: Meghan, l’obbligo verso Kate Middleton: “Non lo farà mai”

Quindi non si tratta solo di banchetti di Stato e di cene ufficiali, pranzi e pomeriggi. Tutti i pasti quotidiani del Re e della Regina consorte dovranno essere assolutamente perfetto, tutto deve filare liscio e ogni pietanza deve arrivare a tavola in base agli standard.

Potrebbe interessarti anche: Carlo, la successione è a rischio: “Ha dei vuoti di memoria”

L’assistente addetto agli Acquisti e all’Amministrazione sarà responsabile dele dispense delle cucine reali, questo perché il nuovo Re vuole che tutti i suoi dipendenti possano mangiare sempre sano quando sono a tavola.

NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Per poter garantire l’uso degli ingredienti che abbiano quella freschezza che ama Carlo, il nuovo maggiordomo si dovrà mantenere in contatto con tutti i fornitori esterni abituali a corte. Proprio per questo motivo, la ricerca sarà molto dettagliata ma anche complicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.