Non gettare le bucce d’arancia, mettile in un barattolo e aggiungi questo: risultato incredibile

Quante volte gettiamo via le bucce dell’arancia o del mandarino direttamente nell’umido? Conservatele invece in barattolo con l’aceto, la miscela vi servirà per le pulizie domestiche! Vi sveliamo come fare. 

buccie d'arancia non buttarle barattolo
Bucce d’arancia (Canva) – Inran.it

Inverno per molti significa arance e mandarini da mangiare al naturale semplicemente privati della buccia oppure tramutati in spremute dissetanti ricche di vitamine. Le bucce si gettano direttamente nell’umido oppure nel camino per profumare l’ambiente ma se vi dicessimo che si possono riutilizzare anche per un altro scopo pratico all’interno dell’economia domestica? Ebbene sì, diventano un ottimo eccipiente per la pulizia degli ambienti se unite ad un altro ingrediente molto conosciuto per il suo potere sgrassante.

Parliamo dell’aceto di vino bianco, ottimo per lucidare l’acciaio, la cappa sopra il fornello speso unta di schizzi, igienizzare il frigo, pulire i pavimenti e il cestello della lavatrice/asciugatrice. Come poter però creare questa miscela ed usarla poi in casa per disinfettare e poi contemporaneamente anche profumare grazie agli oli essenziali contenuti nella buccia? Vediamolo subito, bastano pochi minuti.

Ingredienti e preparazione dell’aceto d’arancia in barattolo: non buttare le bucce

Bucce arancia barattolo aceto trucco casalingo
Bucce d’arancia nell’aceto (AdobeStock) – Inran.it

Per non sprecare mai nulla di quello che si acquista, anche riutilizzare le bucce di arance, mandarini, pompelmi o limoni può essere un buon modo per risparmiare soldi e non gettare via il cibo diventato così costoso con l’inflazione incalzante di questi ultimi mesi. Per questa “ricetta” casalinga vi serviranno solo delle bucce (dovete prima fare una bella scorpacciata di agrumi), aceto di vino bianco e diversi barattoli ermetici di vetro (come quelli della Nutella o della marmellata).

NON PERDERTI ANCHE QUESTO ARTICOLO –> 5 abitudini sbagliate che ti fanno sentire sempre stanco e senza forze | Fai così e cambierà tutto

INGREDIENTI (per 5 barattoli medi)

  • 1 litro di aceto alcolico bianco
  • Scorze di 15 arance qb. (potete anche unire metà arance e metà limoni)
  • 5 barattoli sterili qb.
  • Rosmarino fresco qb. (facoltativo)
  • Bastoncini di cannella qb. (facoltativo)

LEGGI ANCHE –> Unisci l’amido di mais a questo sapone ed avrai ottenuto un detersivo super potente contro lo sporco

Inserire le bucce dentro i vasetti assieme al rosmarino e la cannella, quindi riempire fino all’orlo di aceto bianco. Chiudere i barattoli con il tappo ermetico in modo da sigillarli bene ed evitare che la miscela fuoriesca. Trascorse 3 settimane in cui i vasetti sono stati tenuti in un luogo fresco e asciutto, potete procedere a travasare il liquido di un singolo barattolo all’interno di una bottiglietta spray (servendovi di un colino per raccogliere le bucce e le spezie) oppure dentro il secchio per i pavimenti. 5 barattoli per 5 utilizzi diversi.

ANCHE QUESTO CONTENUTO POTREBBE PIACERTI –> Ombretti scaduti e che non usi più: non gettarli e usali in questo modo furbissimo

Come già detto potete usare la miscela per detergere ed igienizzare il cestello della lavatrice/asciugatrice, lucidare l’acciaio del lavello della cucina ma anche la cappa sopra il fornello, disinfettare il frigo, pulire i pavimenti o i sanitari. Il tutto sempre con un profumo inebriante che darà alla casa un’ottima fragranza agrumata.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Cosa otterrete da questa combo incredibile? Le bucce di arancia sono ricche di oli essenziali profumatissimi ed unite all’aceto daranno vita ad uno spray dal forte potere sgrassante in grado di eliminano i batteri ed il calcare dalle superfici ma anche gli odori della cucina, il bagno e la lavanderia. Non male vero?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.