Come coprire i capelli bianchi anche senza tinta: 3 “maschere” che fanno al caso tuo

Se anche voi siete tra quelle persone che hanno il problema dei capelli bianchi dopo appena 2 settimane dalla tinta allora dovete seguire il nostro trucco: ecco 3 maschere naturali per “tamponare” la ricrescita. 

Ricrescita capelli bianchi donna
Ricrescita capelli bianchi (Fonte Foto AdobeStock) -Inran.it

Purtroppo i segni del tempo devono essere accolti con serenità, ogni donna (e uomo) è bella a prescindere dall’avanzare dell’età ma cerchiamo in ogni caso rimedi per non invecchiare. Oggi vogliamo svelarvi alcuni rimedi naturali per prevenire la comparsa dei capelli bianchi ma soprattutto alcuni rimedi per nascondere la ricrescita naturalmente senza distruggere il capello, già molto provato dall’uso di phon e piastre.

Soprattutto in questo periodo dell’anno infatti sono molti gli eventi a cui dobbiamo partecipare e le persone, amici e colleghi, che vedremo per lo scambio di auguri e regali prima di Natale. Il problema è che non sempre le parrucchiere sono disponibili per ritocchi dell’ultimo minuto, come la piega e appunto al tinta per coprire la ricrescita fastidiosa che spunta fuori dopo appena 2 settimana dal colore precedente.

Cosa fare quindi in questi casi d’emergenza estrema quando non si può correre ai ripari con il parrucchiere? Serve ingegnarsi con alcuni escamotage casalinghi davvero utili che svolgono egregiamente il loro dovere. Vediamoli insieme, ne rimarrete sorprese.

Addio capelli bianchi, 3 maschere casalinghe efficaci

Ombretti scuri e pennello trucco
Ombretti scuri e pennello (Fonte Foto AdobeStock) – Inran.it

Arrivano in nostro aiuto tantissimi prodotti che magari usiamo in cucina che possiedono delle proprietà tintorie dai risultati strabilianti. Tra questi, alcuni possiamo procurarli con estrema facilità. Vediamo insieme quali sono i metodi per scurire i capelli con elementi naturali.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Per dei capelli sani e ricchi di nutrimento ho qui un piccolo segreto di bellezza che devi provare

1) Shampoo al caffè

Se vogliamo scurire la nostra capigliatura donando dei toni caldi e delicati, prepariamo uno shampoo al caffè. In una ciotola poniamo dello yogurt greco neutro, uniamo 2 cucchiai di polvere di caffè, 1 cucchiaio di aceto e 1/2 di cannella. Spalmiamo su tutti i capelli avvolgendoci il capo con della pellicola per alimenti. Lasciamo in posa per circa 30/40 minuti e poi risciacquiamo con cura proseguendo con il normale shampoo. I risultati si vedranno già alla prima applicazione. Facciamo questo shampoo fino ad ottenere il risultato di coprenza desiderato.

LEGGI ANCHE –> Come fare uno struccante fai-da-te naturale, economico e super efficace: non vorrai più farne a meno

2) Maschera al rosmarino

Procuriamoci dei rami di rosmarino fresco e facciamoli lessare in acqua fredda. Quando l’acqua arriverà al bollore, facciamo ‘cuocere’ ancora per circa 15 minuti. L’acqua assumerà un bel colore scuro, simile al grigio/marrone. Facciamo raffreddare l’acqua al rosmarino e pratichiamo dei lavaggi 2 volte alla settimana. Se invece vogliamo tenere in posa l’acqua, uniamone 3 cucchiai alla nostra maschera per capelli, mescoliamo e distribuiamo su tutta la capigliatura. Il rosmarino in particolare stimola il cuoio capelluto facendo crescere i capelli più velocemente e scurisce i capelli grigi o la ricrescita bianca uniformandoli al nostro colore naturale.

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO CONTENUTO → Trucchi di bellezza: come rendere più voluminosi i capelli in poche mosse, risultati pazzeschi

3) Burro cacao + ombretto scuro

L’ultimo trucco veloce invece prevede l’uso del burro cacao e di un ombretto scuro, marrone o nero, che andrà a simulare il colore del capello ormai bianco con la ricrescita evidente. Serve procurarsi quindi un burro cacao in stick oppure in tubetto e applicarlo sulla parte bianca, quindi sull’attaccatura centrale alta e sulle tempie dove la ricrescita di vede di più. Procedete con calma, non serve tantissimo prodotto ma va comunque steso bene per evitare spessore.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

Prendere quindi un pennello a setole fini e compatte di media dimensione e sporcarlo con l’ombretto scuro. Tamponare le zone bianche dove avete passato il burro cacao: noterete che il colore aderirà perfettamente al capello che apparirà subito scuro e lucente. Un escamotage che vi consentirà di prolungare la tinta dal parrucchiere anche fino ad un mese e vi salverò da brutte figure durante le prossime festività!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.