⚫Grave lutto per la famiglia reale inglese: “stava bene, non riusciamo a crederci” | Poi la dichiarazione shock

Grave lutto per la famiglia reale inglese: è scomparso all’improvviso una persona che ha visto crescere William ed Harry, e che vedevamo sempre al fianco dell’attuale Re Carlo.

lutto per la Famiglia Reale, morto Kuldip Singh Dhillon
lutto per la Famiglia Reale, morto Kuldip Singh Dhillon (instagram) – inran.it

William e Kate Middleton si sono uniti al dolore della famiglia Dhillon per la morte improvvisa di Kuldip Singh, un amico molto stretto del Principe del Galles, del padre Re Carlo e del fratello Harry, con il quale condividevano una passione fortissima per il polo.

Kuldip e Carlo, infatti, giocavano molto spesso a polo sul campo che si era fatto costruire di proposito. Molto spesso con loro c’erano i figli di Carlo e Diana, e il secondogenito chiamava l’uomo “Sooty”, che letteralmente significa “fuligginoso, nero come un carbone”. Un appellativo che è considerato razzista, e che l’amico di Carlo non riteneva di certo offensivo.

Grave lutto per la famiglia reale: morto Kuldip Singh Dhillon

Nonostante fosse anche Carlo a chiamare in questo modo il suo amico, nel 2009 scoppiò un vero e proprio scandalo attorno a questo soprannome che mise in imbarazzo la famiglia. In quel periodo cominciò a circolare un video in cui il piccolo Principe chiamava così una persona e per questo fu considerato un razzista.

LEGGI ANCHE: Cosa è successo davvero quando Pippa, la sorella di Kate, se la prese con Meghan davanti a tutti

E, per ironia della sorte, negli ultimi anni Harry ha puntato il dito contro la sua famiglia accusandoli di non aver accettato sua moglie Meghan Markle e di aver fatto delle domande razziste e imbarazzanti riguardo il colore della pelle del figlio che poi hanno messo al mondo, Archie. Nella autobiografia Spare, però, Harry ha parlato di questo aspetto della sua vita, dicendo che molto spesso non aveva la minima idea che certe cose che gli uscivano dalla bocca fossero razziste e offensive, poi era cresciuto in un mondo come quello che noi in parte tutti conosciamo dunque in un certo senso non ha ricevuto una educazione tale in questo senso che gli permettesse di essere più aperto di mente. Sua moglie, sotto questo aspetto, gli ha insegnato davvero tantissimo.

LEGGI ANCHE: Harry e Meghan gli hanno rovinato la vita: ormai è un uomo senza futuro, a pezzi

Buckingham Palace all’epoca dei fatti comunque fu molto a disagio e l’ufficio di Carlo fece delle scuse ufficiali a nome di suo figlio. Nel libro, Harry raconta che chiamò personalmente quella persona mettendo in chiaro quelle che erano le sue intenzioni e riuscì a farsi perdonare.

LEGGI ANCHE: I figli di William e Kate come il principe Harry? Molti non hanno più dubbi: sta già accadendo

Dhillon, invece, non si è mai offeso e per questo amava la compagnia della famiglia Windsor. In modo particolare, William e Harry erano molto legati al più piccolo dei quattro figli dell’uomo appena scomparso, satana, che era un giocatore di polo professionista. Le due famiglie, infatti, hanno trascorso davvero molto tempo insieme. Anche Kate ha condiviso il lutto con suo marito, che al momento ha perso un vero e proprio amico.

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E NON PERDERTI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM E TIK TOK

Kuldip è scomparso all’improvviso: si trovava ad un matrimonio in India insieme alla famiglia e godeva di ottima salute. Nessuno dei suoi conoscenti si capacita di come possa essere scomparso così, da un momento all’altro, alla età di 72 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.