Un vecchio asciugamano può diventare il tuo grande alleato in casa | Un trucchetto da urlo

Hai in casa un vecchio asciugamano (o più d’uno) che andrebbe sostituito? Non buttarlo, ti spieghiamo alcuni trucchi per fare le pulizie, un valido aiuto a cui non rinuncerai più. 

Asciugamano vecchio alleato pulizie casa
Asciugamani da bagno (Canva) – Inran.it

Ognuno di noi ha a casa propria degli asciugamani vecchi o infeltriti, macchiati o decisamente molto usurati che non utilizza più per asciugarsi dopo la doccia o la detersione del viso. Quel bidone degli “stracci vecchi” messi in lavanderia in occasione di secondi utilizzi che non arrivano mai si sta trasformando in una pila incontrollata? Vi sveliamo allora come poter dare una seconda ed ultima vita all’asciugamano dismesso che però può essere impiegato ancora nelle faccende domestiche.

Ebbene quel vecchio asciugamano dismesso può essere usato in ben 4 faccende casalinghe che comunemente fatichiamo a fare o semplicemente non troviamo mai la soluzione più adatta per risolverle al meglio. Questi trucchi della nonna invece sono facili, intuitivi e adatti anche a chi fatica a muoversi tra pulizie, argenteria ossidata, panni da lavare e lavatrice sporca. Vediamoli subito, siamo certi che ne sarete meravigliati tutti.

4 trucchi per fare le pulizie in casa con il vecchio asciugamano

Asciugamano vecchio alleato pulizie casa
Asciugamani in lavatrice (Canva) – Inran.it

1) Pulire l’argenteria

Quanti di voi hanno delle posate d’argento chiuse nel cassetto che non vengono usate di frequente ma solo durante le festività o le occasioni importanti? Forse molti. Il problema di queste posate è che si ossidano molto velocemente creando sulla superfice delle odiose striature scure decisamente antiestetiche. Senza dover acquistare necessariamente dei prodotti chimici nei negozi specializzati, potete procurarvi un asciugamano vecchio grande, bagnarlo sotto acqua corrente e passarlo poi con una saponetta di Marsiglia su tutta la superficie.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Vecchi maglioni: non gettarli ma usali per creare degli oggetti belli e utili in casa

Fatto questo procedete a versare anche qualche cucchiaio di bicarbonato distribuendolo bene, appoggiateci sopra l’argenteria ma solo su metà asciugamano e chiudete il lembo rimasto sopra le posate. Attendete quattro ore, quindi passate le posate sotto acqua corrente tiepida per eliminare il prodotto in eccesso, asciugatele con un panno asciutto ed il gioco è fatto! Vedrete che lucide e perfettamente pulite saranno diventate dopo questo trucchetto ingegnoso.

LEGGI ANCHE –> 7 trucchi geniali per risparmiare tantissimo sulla spesa | Prova e non vorrai più farne a meno

2) Saponetta perfetta

Bagnate sotto acqua corrente un asciugamano da ospite (oppure un pezzo piccolo di asciugamano che avete tagliato) e avvolgetelo attorno ad un sapone di Marsiglia. Potete usare questa pezza imbevuta di sapone per pretrattare alcuni capi delicati e fare in modo che il sapone non vi sfugga di mano.

NON PERDERTI ANCHE QUESTO ARTICOLO –> Basta gettare via il cibo scaduto: ti svelo un segreto che ti aiuterà a non sprecare più nulla

3) Assorbire l’acqua dai panni in asciugatrice

Quante volte estraiamo i panni dalla lavatrice ancora molto bagnati prima di essere inseriti in asciugatrice? In questo modo si rischia che quest’ultima debba andare più ore e consumare più corrente per togliere l’umidità in eccesso nei panni. Se però in asciugatrice inserite anche un asciugamano perfettamente asciutto, questo è in grado si assorbire l’acqua in eccesso riducendo quindi il tempo di asciugatura finale anche di 30 minuti!

CLICCA QUI PER ISCRIVERTI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM E SEGUI I NOSTRI VIDEO E LE NOSTRE STORIE SU INSTAGRAM e TIKTOK

4) Disinfettare lavatrice/asciugatrice

Quando si fanno i lavaggi a vuoto di asciugatrice o lavatrice è bene inserire un asciugamano imbevuto di aceto e limone (in parti uguali) in modo che durante il movimento ogni singola parte del cestello venga ben igienizzata a fondo. Farlo con regolarità aiuta ad eliminare germi e batteri e tener pulito il filtro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.